European Junior Davis Cup: il tennis internazionale in scena a Latiano

E’ partita la quarantacinquesima edizione del torneo. Le squadre in campo sono: Bielorussia, Repubblica Ceca, Belgio, Slovenia, Israele, Malta, Ucraina, ed Italia, si contenderanno le qualifiche alle fasi finali a Le Torquet in Francia

LATIANO - Ad Ospitarle sui suoi campi, oramai da 4 anni consecutivi il Circolo Tennis di Latiano, pronto a far si che questo splendido sport possa vivere anche a queste latitudini i fasti ed i momenti che gli spettano. All’inaugurazione curata in ogni minimo particolare dai soci del circolo, con l’impiego di 60 raccattapalle che si sono allenati tutto il mese di luglio, altrettanti giudici di linea e tutto lo staff dirigenziale del Circolo.

Hanno presenziato alla cerimonia di apertura che si è tenuta oggi, le più alte cariche della Federazione Tennis Italiana ìregionale: Il presidente del comitato Regionale Pugliese della Fit Cav. Francesco Mantegazza, il consigliere regionale Fit Enzo Sforza, il consigliere provinciale di Brindisi Fit, Alessandro Dell’Aquila, Il sindaco della città, Cosimo Maiorano ed il presidente del Circolo Fernando Miglietta. Nelle squadre di rilievo i capitani della Repubblica Ceca Jiri Novak numero 5 nel renking mondiali Atp ed il nostro ormai di casa Stefano Pescosolido. Da oggi si inizia a giocare, dalle 9:00 fino a che non finiranno le fasi di qualifiche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbarco in piena pandemia: decine di migranti rintracciati a Cerano

  • Ceglie Messapica. Al San Raffaele positiva una fisioterapista. Altri in quarantena

  • Coronavirus: due decessi a Carovigno, primo caso a San Donaci

  • Cinque nuovi casi in provincia di Brindisi, nessuna persona deceduta

  • Tre nuovi contagiati nel Brindisino e sei persone decedute

  • Triage casi sospetti senza struttura d'attesa: ambulanze bloccate

Torna su
BrindisiReport è in caricamento