L'Asd Relevé chiude con un Gran Galà una stagione da incorniciare

Il pubblico presente al PalaElio, quello delle grandi occasioni, ha potuto assistere ad uno spettacolo di rara eleganza, svoltosi in una scenografia sicuramente degna di teatri ben più importanti

BRINDISI - A conclusione di un anno agonistico ricco di prestigiosi successi anche in campo nazionale, Sabato 23 Giugno, si è tenuto il Gran Galà di fine anno accademico della Asd Enel Releve', scuola di alta specializzazione di ginnastica ritmica. "Metamorfosi di un legnetto bricconcello" è il tema sviluppato per l'occasione, libera interpretazione della più classica delle fiabe italiane... quella di Pinocchio.

FB_IMG_1530460378063-2

Il pubblico presente al PalaElio, quello delle grandi occasioni, ha potuto assistere ad uno spettacolo di rara eleganza, svoltosi in una scenografia sicuramente degna di teatri ben più importanti. Infatti il racconto è stato rappresentato con un susseguirsi di incalzanti ed emozionanti quadri in cui ginnastica, danza, musica, colori, luci e suoni sapientemente integrati tra loro, dalla direttrice tecnica della Relevé  Silvia Lapomarda e dalle tecniche Elena Petrukhina, Roberta Cavallo e Giulia Morciano coadiuvate dal maestro di danza Alessandro De Ceglia, riuscendo nel contempo ad esaltare la capacità di ogni singola ginnasta presente sulla pedana.

FB_IMG_1530460356483-2

Inoltre l'elevato tasso tecnico degli elementi ginnici, espresso con virtuosismi ai cinque attrezzi, hanno confermato la professionalità del vivaio della Relevé quale scuola di alta specializzazione di ginnastica ritmica.

FB_IMG_1530460694267-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Visibilmente soddisfatta la professoressa Silvia Lapomarda: "Gli unanimi e positivi attestati ricevuti, è inutile nasconderlo, ci inorgogliscono. Essi rendono gratificante un lavoro-passione-professione che vede l'intera struttura della Relevé protagonista del processo educativo-formativo di tutte le nostre ginnaste, grazie alla fiducia dei genitori che hanno scelto la nostra scuola condividendone le finalità che non si fermano al semplice insegnamento della ginnastica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assalto al blindato Cosmopol, gli arresti della banda

  • Si accascia in spiaggia e muore, tragica domenica per un anziano francavillese

  • Alle rapine con la mamma: colpi ai distributori, quattro arresti

  • Spesa vip per lo scrittore e conduttore Fabio Volo, in relax nei trulli

  • Moto fuori controllo sulla provinciale: un giovane perde la vita

  • I 100 anni di Giovanni Saracino: ha combattuto la seconda guerra mondiale

Torna su
BrindisiReport è in caricamento