Taekwondo, open Castelli Romani: cinque medaglie per la “Gold Team”

Una meritatissima medaglia d’Oro va a Marco Sirena classe 2006 nella categoria dei 57 kg

BRINDISI - Si è svolto nella città di Velletri tra le giornate di sabato 8 e domenica 9 febbraio il III Open Castelli Romani, una competizione a cui hanno preso parte tantissime società sportive provenienti da ogni parte d’ Italia,con oltre 800 atleti partecipanti. In questa occasione i giovani atleti del sodalizio brindisino Gold Team dal Maestro Marco Cazzato conquistano ben 5 medaglie sui 7 atleti partecipanti.

Una meritatissima medaglia d’Oro va a Marco Sirena classe 2006 nella categoria dei 57 kg, il quale supera brillantemente 4 incontri conquistando il primo posto sul podio. Le medaglie d’Argento sono per la giovane Venere Simmini classe 2011 nella categoria 30kg, e  Davide Massaro classe 2006 nella categoria dei 41 kg .

Il Bronzo va a Tommaso Truppi , classe 2010 , categoria 37 kg , alla sua prima esperienza nella classe cadetti B , e Thomas Mascia classe 2005 nella categoria dei 59 kg juniores, anche lui alla prima esperienza di categoria superiore. Nello stesso fine settimana un altro atleta della stessa società Matteo Compagnone è stato impegnato a Vienna per partecipare all’Austria Open Poomsae, una gara di alto livello internazionale che ha visto l’atleta brindisino conquistare le fasi finali ed aggiudicarsi un ottimo sesto posto alla sua prima esperienza internazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente nella notte, quattro giovani feriti. "Ringrazio i medici"

  • Dramma a Savelletri: cadavere di un uomo ritrovato sugli scogli

  • Brindisi: tentatato suicidio in carcere. Detenuto salvato da un agente

  • Furto di trattore si conclude con inseguimento, incidente e arresto

  • Detenuto ai domiciliari ingerisce acido: morto dopo dieci giorni di agonia

  • Brindisi: al Perrino impiantato nuovo neurostimolatore in paziente affetto da Parkinson

Torna su
BrindisiReport è in caricamento