Regalo del Neptunas: nuove chance di qualificazione per la Happy Casa

La squadra lituana batte il Bonn, aumentando le possibilità della squadra di Vitucci di accedere al round 16 di Champions League

BRINDISI - La sorprendente vittoria di Neptunas contro Bonn maturata con largo margine e finita con il risultato di 93-68 in favore della squadra lituana, accorcia la classifica ed apre maggiori possibilità ad Happy Casa Brindisi per l’accesso alle successiva fase di qualificazione in Champions League.

Partite champions(1)-2

Se, infatti, Neptunas dovesse vincere la prossima partita con Besiktas, in programma il 28 gennaio prossimo, alle ore 18, in contemporanea con la gara di Happy Casa in Ungheria, contro Szombathely, si potrebbe prospettare un arrivo a pari punti in classifica, con il vantaggio della differenza punti in favore della squadra di coach Vitucci. Nella stessa giornata del 28 gennaio è anche in programma alle ore 20 la partita fra Bonn e Digione, mentre Saragozza – Paok si disputerà il successivo giorno 29 gennaio.

Classifica Champions(1)-2

Happy Casa Brindisi deve, pertanto, vincere le ultime due partite, a cominciare dalla prossima trasferta di martedì prossimo in Ungheria, dove la squadra potrà contare ancora sul sostegno di un gruppo di tifosi. La Champions League ha fatto ormai preso nella tifoseria brindisina, come dimostrano le presenze al PalaPentassuglia dove a sostenere la squadra di coach Vitucci erano presenti 2 mila e 100 spettatori, che hanno a lungo applaudito la straordinaria vittoria contro Paok, ancora una volta grazie ad un prestazione collettiva superlativa chiusa all’ultimo canestro da Tyler Stone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz dei carabinieri contro la Scu: 37 arresti per droga, armi ed estorsioni

  • Incidente nella notte, quattro giovani feriti. "Ringrazio i medici"

  • Cellino, nuovo boato nella notte: bomba carta fatta esplodere per strada

  • Operazione Synedrium: i pizzini, le armi e il ruolo delle donne

  • Furto di trattore si conclude con inseguimento, incidente e arresto

  • Synedrium: “Estorsioni anche agli ambulanti del mercato di Sant’Elia”

Torna su
BrindisiReport è in caricamento