Virtus Francavilla: prima vittoria esterna a Caserta, Saraniti ancora a segno

I biancazzurri battono per 0-2 la Casertana, con reti del centravanti e di Agostinone. Sabato prossimo, match contro il Sicula Leonzio al Fanuzzi

FRANCAVILLA FONTANA – Prima vittoria esterna per la Virtus Francavilla, che espugna il campo della Casertana (0-2) con una prestazione convincente, in un match valevole per la settima giornata del campionato di Serie C1. Gli uomini allenati da mister D’Agostino si sono portati in vantaggio con Agostinone al 33’ del primo tempo.

L’attaccante Saraniti, al 61’, ha raddoppiato, realizzando il suo quarto gol stagionale. Grande festa a fine partita sotto il settore ospiti, dove si trovavano una ventina di tifosi che hanno macinato chilometri da Francavilla. Notevole il peso specifico di questi tre punti, se si considera che la Casertana è considerata una delle dirette concorrenti nella lotta per la salvezza.

Ma a questo punto è lecito forse ambire a qualcosa di più di una permanenza tranquilla. Bati pensare che la Virtus ha quattro punti in più rispetto a quelli totalizzati dopo sette giornate, nel corso della passata stagione. Sabato prossimo (alle ore 16,30), i biancazzurri affronteranno al Fanuzzi il Sicula Leonzio, un altro avversario che punta alla salvezza. 

Guarda lo sport live e on-demand su DAZN
Comincia il tuo mese GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • L’albicocca, antico frutto della fertilità

  • Come riparare le piante dal caldo estivo e dal sole

  • Librerie fai da te: alcune idee

  • Yogurt: dalla Mesopotamia di 3000 anni fa

I più letti della settimana

  • Accoltellamento mortale dopo furibonda lite tra consuoceri

  • Auto fuori controllo sulla provinciale: un uomo perde la vita

  • Aste giudiziarie, pressioni e minacce ai partecipanti: quattro arresti

  • Trovato alla guida di un trattore rubato del valore di 50mila euro: arrestato

  • Omicidio Maldarella, fermati anche il padre e la madre dell'arrestato

  • “Mettiti sul letto sennò ti ammazzo”: arrestato per violenza sessuale e rapina

Torna su
BrindisiReport è in caricamento