giovedì, 17 aprile 11℃

malavita

← Tutti i Temi
Malavita, gli interrogatori: il 'capo' si difende

Malavita, gli interrogatori: il 'capo' si difende

mercoledì, 5 febbraio 2014 Cronaca - BRINDISI - “Sono gli altri a parlare di me, in qualche circostanza, ma che c’entro io?”. Ha risposto alle domande del gip Maurizio Saso il presunto “capo” dell’associazione per delinquere dedita a furti e rapine griffata (dagli investigatori) “Malavita”. Tiziano Cannalire, 24 anni, al fianco dell’avvocato Luca Leoci ha inteso chiarire la propria posizione,

    Mesagne nera: sparito da 6 giorni

    Mesagne nera: sparito da 6 giorni

    giovedì, 12 aprile 2012 Cronaca - MESAGNE – Nella puntata della scorsa serata della trasmissione televisiva “Chi l’ha visto”, in onda su Rai3, è stata annunciata la scomparsa di un giovane di Mesagne di 24 anni, Danilo Calò. Il ragazzo si sarebbe allontanato da casa venerdì 6 aprile intorno alle ore 14 senza dire dove era diretto e non vi ha più fatto ritorno. Indossava un maglioncino di colore nero con stampata sul davanti la scritta “Duff”, pantaloni sportivi marca Adidas con strisce bianche laterali, scarpe da ginnastica di colore rosso della Nike.

      Manager nel mirino: "Quando finirà?"

      Manager nel mirino: "Quando finirà?"

      mercoledì, 11 gennaio 2012 Cronaca - BRINDISI – Quando è in macchina non può più ormai permettersi di perdere di vista lo “specchietto retrovisore”. Deve controllare e accertarsi di non “essere seguito” da qualche malintenzionato. Fare attenzione ad ogni passo che muove quando rincasa, per non essere fonte di pericolo per sé ed i suoi affetti più cari. “L’inferno” (che gli ha divorato cinque vetture) cui è costretto da quando ha accettato l’incarico di responsabile del personale della Manutencoop a Brindisi, è una cosa difficile da accettare per chi ha sempre fatto del rispetto delle regole uno stile di vita.

        Flash/Sequestro beni a Villa Castelli

        Flash/Sequestro beni a Villa Castelli

        venerdì, 5 agosto 2011 Cronaca - VILLA CASTELLI - Beni per un ammontare complessivo di 1,7 milioni di euro sono stati sequestrati, in applicazione della normativa antimafia, nei confronti di un soggetto collegato ad attività criminose e dei suoi famigliari. L'operazione è stata messa a segno dai militari della compagnia della Guardia di Finanza di Francavilla Fontana.

          Pressing sulla mala di Mesagne, è il turno dei carabinieri

          Pressing sulla mala di Mesagne, è il turno dei carabinieri

          mercoledì, 26 maggio 2010 Cronaca - MESAGNE - Chi cercava la guerra l'ha ottenuta. Anche a danno di chi non la voleva. Dopo l'ondata di controlli e perquisizioni attuata dalla polizia da lunedì a ieri a Mesagne, è toccato ai carabinieri mantenere inalterata la pressione sulla malavita locale dopo i due attentati incendiari ai danni di altrettanti poliziotti residenti nella città ex culla della Scu.