Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Restate a casa": l'appello del consiglio comunale dei ragazzi

 

I ragazzi e le ragazze del consiglio comunale dei ragazzi di Brindisi fanno sentire la propria voce pur restando a casa, per manifestare il proprio impegno sociale e civile anche nel corso dell'Emergenza Coronavirus. Per farlo ricorrono al web e ai canali social, strumenti che oggi contribuiscono a mantenere vive le relazioni sociali diventando anche per i membri del Ccr rmezzi fondamentali per diffondere le buone pratiche di cittadinanza attiva delle quali il Consiglio Comunale dei Ragazzi di Brindisi si fa da sempre portavoce.

Nasce così la campagna social #Restiamotuttiacasa, ideata e promossa dai membri del Ccr di Brindisi e di tutti i Consigli Scolastici, per lanciare un messaggio di incoraggiamento, speranza e impegno a tutta la città.

In particolare, l'iniziativa è pensata per ringraziare e dare supporto a coloro i quali i ragazzi e le ragazze del Ccr hanno definito “eroi quotidiani”: i lavoratori che durante l'Emergenza Coronavirus si impegnano ogni giorno per il bene della collettività (medici, infermieri, forze dell'ordine, operatori sanitari, commessi, farmacisti, volontari, operatori ecologici, ne sono un esempio).

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento