Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli artificieri fanno brillare la bomba

 

Nella cava di Autigno, gli artificieri provenienti dall’11° Reggimento Genio Guastatori della Brigata Pinerolo hanno fatto brillare la bomba d’aereo ritrovata lo scorso 2 novembre nei pressi del Maxicinema Andromeda di Brindisi, dopo il disinnesco avvenuto ieri. 

Si tratta di una bomba modello MK V SAP 500 libbre di fabbricazione inglese, del peso di 226,80 chili. Sganciata dalla Raf nel corso di una delle ondate di bombardamenti che devastarono una parte della città, la bomba conteneva un esplosivo di caricamento di 40,87 chili di tritolo. I militari sono stati assistiti dai vigili del fuoco del comando provinciale di Brindisi

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento