Esplosivo fatto brillare in una cava: le immagini

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Gli artificieri dell’Arma dei carabinieri hanno fatto brillare in una cava 1,3 chili di sostanza gommosa con potere esplosivo rinvenuta nella giornata di ieri (sabato 13 aprile) in un terreno abbandonato nella frazione balneare di Savelletri, territorio di Fasano. Oltre alla sostanza gommosa sono stati ritrovati, dai carabinieri della locale compagnia, anche 11 panetti di hascisc dal peso pari a 1,1 chilogrammi.

Sul luogo dell’esplosione, come da prassi, si sono recati anche i vigili del fuoco e l’equipe del 118.

Leggi l'articolo completo

Potrebbe Interessarti

  • Momenti di tensione sulla superstrada: auto va a fuoco durante la marcia

  • Corpus domini: vescovo a piedi, centinaia di fedeli in processione

  • Arrestato sulla nave da crociera: indagato per rapina

  • Auto in tilt: parte da sola, si incendia e finisce contro una facciata

Torna su
BrindisiReport è in caricamento