Apani: ennesima carcassa di tartaruga, fra i rifiuti portati dal mare

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Prosegue la strage di tartarughe. L’ennesima carcassa di una caretta caretta è stata trasportata dalle mareggiate sulla spiaggia di località Apani. L'esemplare giaceva a riddo della falesia. La scoperta è stata fatta da una cittadina, mentre portava a passeggio il suo cane. Il mammifero, in avanzato stato di composizione, era circondato da cumuli di rifiuti di plastica, anch’essi trasportati dalle mareggiare. Proprio la plastica che in abbondanza infesta i mari potrebbe aver provocato la morte della testuggine, una delle tante che arrivano prive di vita sul litorale nord di Brindisi. 

Potrebbe Interessarti

  • Tentato suicidio, zona bloccata: mediazione in atto

  • San Pietro Vernotico, sette indagati: sindaco ai domiciliari

  • Arrestato sulla nave da crociera: indagato per rapina

  • Auto in tilt: parte da sola, si incendia e finisce contro una facciata

Torna su
BrindisiReport è in caricamento