Cede ancora il manto stradale, stavolta tra viale Moro e via Tirolo

L'asfalto in quel punto era diventato sottile come un cracker, e la pioggia di questa mattina ha dato il colpo di grazia, rivelando una cavità sotto il manto stradale all'incrocio tra viale Aldo Moro, Via Tirolo e via Martiri delle Ardeatine. Il buco si aperto sul lato di connessione con via Tirolo, ed è stato presidiato da una pattuglia della Polizia locale in attesa del transennamento. Toccherà ai tecnici comunali accertare le cause del cedimento e la qualità dei lavori in passato effettuati in quel tratto.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • E' la solita manfrina che va avanti da decenni e non solo a Brindisi, ma in tutta Italia e soprattutto al Sud. Le ditte che vincono appalti con le amministrazioni locali si sa benissimo come si "aggiudicano" gli appalti e questo le mette al sicuro da controlli, diciamo di "qualità" , eccessivamente scrupolosi . E quindi chiudere, terminare lavori con lo "sputazzo" , alla come viene viene , è una prassi ingenerata ed assodata. Tanto ci sarà sempre "l'amico degli amici" che firmerà un verbale "ammaestrato" di fine lavori e tutto ok. Nella fattispecie dell'articolo, dobbiamo chiederci : a quando la conseguente voragine? Speriamo solo che non ci finisca dentro nessuno.

  • E cosa c'è da accertare.... non sono passate neanche due settimane da quando hanno finito i lavori in quella strada. E' stata chiusa per decine di giorni. Che schifo..... Ma purtroppo queste cose non rientrano nel decoro urbano, quindi chissà se il sindaco farà qualcosa....

Potrebbe Interessarti

  • video

    Spaccata e spari contro le guardie giurate a San Pietro Vernotico

  • video

    Operazione "Re Mida": le immagini del blitz

  • video

    Rapina al portavalori, caccia ai banditi con le tute bianche

  • Meteo

    San Pietro, allagate le solite zone: ancora auto intrappolate nel sottopasso

Torna su
BrindisiReport è in caricamento