Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sport e benessere: la "lezione" degli arbitri Calvarese e Di Bello

 

Anche due top arbitri della Serie A di calcio, il brindisino Marco di Bello e Gianpaolo Calvarese, hanno partecipato al convegno “Brindisi Mente&Corpo”, svoltosi presso una gremita sala universitaria di palazzo Nervegna. I due fischietti hanno dato ai giovani i loro consigli per stare bene sia con il corpo che con la mente (mens sana in corpore sano) attraverso lo sport. Un importante contributo è stato dato dal dottor Antonio Orgiani, ortopedico del centro Humanitas di Milano e medico del settore giovanile dell’Inter Fc,, e dal dottor Giuseppe Palaia, medico sportivo del Lecce, già responsabile dello staff medico dalla Happy Casa , un’istituzione nel mondo della medicina sportiva. 

L’evento, promosso dallo stesso Marco Di Bello e dal segretario Arbitri Caj A, Fabio Marinelli, organizzato dall’amministrazione comunale, è stato inoltre impreziosito dagli interventi Atanasio De Meo, farmacista, Giuseppe Manca, primario Chiururgia “Perrino” di Brindisi, Marzia Comità, nutrizionista con esperienza nel settore della danza.

Tali interventi si sono snodati fra il discorso introduttivo del sindaco Riccardo Rossi e quello conclusivo dell’assessore allo Sport, Oreste Pinto. Il dibattito è stato moderato da Tiziano Mele, giornalista esperto di comunicazione. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento