Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Tromba marina sulle spiagge di S.Lucia, paura e danni sulla costa di Ostuni

 

OSTUNI - Paura alle 15,30 del pomeriggio tra i bagnanti di noti lidi di Costa Merlata di Ostuni, in località Santa Lucia. Una tromba marina, per fortuna non di grandi dimensioni ed energia, ha colto di sopresa la gente tra ombrelloni e gazebo. Donne e bambini gelati dalla paura, disorientati, nessun rifugio in cui ripararsi in questa cala circondata dalla macchia mediterranea, danni consistenti soprattutto ad una delle strutture, il Paragrafo 25, meno gravi sembra a La Dolce Vita. Ostuni è ancora piena di turisti stranieri e italiani, in questo ultimo week end di agosto.

Difficile anche immaginare che bisognerà convivere con questi fenomeni, che secondo molte teorie scientifiche aumenteranno sempre più in Mediterraneo nei prossimi anni. La tromba marina si è formata nelle vicinanze della costa, preceduta da un forte giro di vento, poi il mulinello ha investito la scogliera e la spiaggia. Un'incursione breve, ma che per i bagnanti coinvolti è durata una vita. Il fenomeno è stato innescato dal contatto tra l'aria calda in rapidissima risalita dalla superfixie del mare e la cellula temporalesca che da qualche ora stazionava sulla zona.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento