Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Scalinata Virgilio stracolma: entusiasmo alle stelle per la Happy Casa

 

Oltre mille persone sulla scalinata Virgilio. In centinaia ai lati del palco. Entusiasmo alle stelle  giovedì sera (12 settembre) per la Happy Casa Brindisi. Il roster di coach Vitucci ha ricevuto il primo bagno di folla, alla vigilia del memorial Pentassuglia, in programma da venerdì 13 a domenica 15 settembre nel palasport di contrada Masseriola, e a una settimana dall'impegno nella Supercoppa di Lega, in programma al Palaflorio di Bari.

Banks e Brown, beniamini della folla, già in forza lo scorso anno alla New Basket, sono stati i più acclamati dai supporter, pronti a sostenere la squadra in un'altra annata in cui i biancazzurri si candidano al ruolo di rivelazione, fra il campionato di Serie A (ottava partecipazione consecutiva) e il ritorno in Europa, con la partecipazione alla Fiba Champions League. L'obiettivo primario, ad ogni modo, come ribadito da Vitucci e dalla dirigenza, è quello di una salvezza tranquilla. 

La serata, presentata da Mino Taveri, giornalista delle reti Mediaset, si è aperta con gli interventi del presidente del club, Nando Marino, e del sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi, sul progetto del nuovo palaeventi. La New Basket, in partnership con  Petito Prefabbricati e la Primiceri Spa, ha presentato una proposta progettuale, quella della New Arena, che la prossima settimana sarà valutato dalla conferenza dei servizi. 

Il primo cittadino ha manifestato l'auspicio di dar vita alla nuova casa dello sport brindisino entro i prossimi 15-18 mesi. Marino è stato perentorio: "Se dovessero farci uscire da questo discorso - ha dichiarato il presidente - questa è l'ultima volta che mi vedete qui". Va ricordato a tal proposito che non sono pervenute altre proposte progettuali, oltre a quella della New Basket. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento