Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Chi ha paura dell'albero a Brindisi? E di chi ha paura l'albero

 

“Chi ha paura dell’albero?  Prospettive per una gestione possibile del verde in una città che cambia” era il tema del convegno svoltosi oggi a Palazzo Nervegna. BrindisiReport in queste tre videointerviste al sindaco Riccardo Rossi, all’amministratore di Brindisi Multiservizi , Giovanni Palasciano, e all’agronomo Michele Trotti,  ha voluto introdurre anche il quesito “Chi fa paura agli alberi”, considerando alcuni esempi di potatura visti in giro. Ascoltate le risposte. Ci hanno convinto che la strada da compiere è ancora lunga, e che è importante imboccare subito quella giusta.

La conferenza sarà un’occasione di discussione sulla più che mai importante tematica della gestione dell’albero in ambito urbano. Dopo gli eccezionali eventi meteorici che hanno divelto, in ambienti urbani, ma anche in siti naturalistici, migliaia di alberi, causando danni rilevanti a persone e cose, si ripropone con grande urgenza la necessità di una seria riflessione sulla presenza dell’albero in città e sulla sua gestione. La presenza di esemplari arborei in città rischia infatti di essere percepita come scomoda e pericolosa, generando paure e pregiudizi che nulla hanno a che fare con il “bene ambientale” più antico e più efficace di cui dispone il genere umano.

Del resto questo è anche il punto che la conferenza intendeva cogliere. “Occorre tuttavia partire da una solida conoscenza del ‘sistema albero’, delle sue caratteristiche biologiche, fisiologiche ed ecologiche, per evitare di utilizzare e gestire impropriamente questi organismi viventi estremamente complessi, spesso declassati a semplici ‘elementi di arredo’, ponendo il presupposto per arrecare danni o serie compromissioni alle piante e mettere a repentaglio la sicurezza delle persone, che dalla presenza degli alberi dovrebbero trarre unicamente un giovamento”.

La giornata è stata promossa dall’Associazione Italiana Direttori e Tecnici di Pubblici Giardini, dalla Federazione regionale degli Ordini dei Dottori Agronomi e Forestali della Puglia, da Arif Puglia - Agenzia Regionale Attività Irrigue e Forestali, dall’Associazione Ville e Giardini di Puglia, dall’Ordine Dottori Agronomi e Dottori Forestali della provincia di Brindisi. Hanno concesso il patrocinio Anci Puglia, Comune di Brindisi, Comune di Fasano, Università del Salento.

Potrebbe Interessarti

  • Pestato mentre si apparta con la moglie di un detenuto: le immagini degli arresti

  • Raffaele Brandi si congratula con la polizia: il video della cattura

  • I carabinieri irrompono nella masseria: le immagini del blitz

  • Da Nord a Sud: ecco come una coppia milanese ha scelto Brindisi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento