Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ex lido Arca di Noè continua a essere una delle spiagge più amate dai brindisini

 

BRINDISI - L’arca di Noè un tempo era uno dei lidi più frequentati del litorale brindisino, oggi è una spiaggia libera, ma con una piccola grande particolarità. Passeggiando sulla spiaggia scopriamo che è una delle poche spiagge non solo ricca di famiglie e generazioni che si susseguono, ma che offre un ottima accoglienza per i disabili ed è molto gettonata da cooperative sociali che si occupano di disabilità.

E’ stato facile capire che qui i bagnanti in carrozzina non sono un problema, tutt’altro gli si offre anche una carrozzina adeguata per scendere sulla spiaggia e la discesa è indicata con tanto di segnale. Abbiamo intervistato alcuni bagnanti, tra cui Giuseppe Marti e il cognato Vito Doria che per la prima volta sono stati ospiti di questa spiaggia e hanno apprezzato, non solo l’accoglienza ma anche la disponibilità e la sensibilità degli altri bagnanti. Un bellissimo esempio di solidarietà e accoglienza spontanea.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento