Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La marina di Torre San Gennaro in balia delle mareggiate

Quel che resta dell’arenile è quasi del tutto sommerso. Le onde ricoprono la spiaggia e gli scivoli per le barche fino a raggiungere la strada, lambendo le abitazioni.

 

Torre San Gennaro, marina di Torchiarolo, continua a subire i danni provocati dalle mareggiate. Le zone della rotonda, del porticciolo e di lido Cipolla, come si vede nelle immagini assemblate nel videoservizio, versano in stato di degrado e di abbandono.

Il progetto di riqualificazione costiera è in sospeso da tempo. Ma un eventuale restyling della marina servirà a ben poco, se non sarà accompagnato dalla realizzazione di frangi flutti. Altrimenti il mare continuerà a rosicchiare porzioni di battigia e a riversarsi sulla strada, proprio come sta accadendo nella giornata di oggi (17 marzo).

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento