Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Più risorse per mezzi, organici e malattie": vigili del fuoco in piazza

 

Anche i vigili del fuoco del comando provinciale di Brindisi hanno aderito a una manifestazione lanciata a livello nazionale dai sindacati Cgil, Cisl e Uil, dando vita a un sit in che si è svolto stamattina davanti alla sede della prefettura, in piazza Santa Teresa.

I pompieri chiedono che il Corpo nazionale dei vigili del fioco riceva lo stesso trattamento degli altri Corpi dello Stato che operano nei settori della sicurezza e del soccorso. Nelle specifico si rivendicano più risorse economiche per il miglioramento degli automezzi e degli organici. Si sente inoltre la necessità di più efficaci forme di tutela per infortuni e malattie. Le risorse stanziate nella legge di stabilità, infatti, sono ritenute non sufficienti.

Tali problematiche vengono illustrate da Rino Giosa (Cisl), Mino Tasso (Cgil) e Vincenzo De Fazio (Uil). 

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento