Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Corpus domini: vescovo a piedi, centinaia di fedeli in processione

 

Il cavallo bianco con i paramenti sacri, senza vescovo in sella, ha aperto la processione del Corpus Domini. Dopo la caduta avvenuta lo scorso anno, monsignor Domenico Caliandro, arcivescovo della diocesi di Brindisi-Ostuni, ha preferito portare a piedi, sotto a un baldacchino sorretto dai volontari dell'Ordine di Malta, il santissimo sacramento, alla fine del corteo costituito dai sacerdoti e dalle associazioni ecclesiastiche. Subito dopo il vescovo, il corteo di fedeli.

Cavallo parato-3

Nonostante lo strappo alla ultrasecolare tradizione, unica in tutto il mondo, del vescovo a cavallo, anche quest’anno il rito ha richiamato centinaia di persone. Come di consueto la processione è partita intorno alle ore 19 da piazza Duomo. Una volta imboccato via Montenegro, quasi nello stesso punto in cui Caliandro nel giugno 2018 cadde rovinosamente sulle basole, rimediando delle fratture alle costole, il cavallo ha perso una staffa. Poi la processione si è diretta verso il lungomare Regina Margherita, dove si è svolta la benedizione del porto. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento