Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cittadini "in piazza" contro l'amministrazine comunale. Rossi: "Iniziativa politica"

 

Su facebook hanno ottenuto oltre 4mila adesioni in meno di una settimana. Oggi pomeriggio i promotori del gruppo “Scendiamo in piazza” hanno dato vita a un raduno che si è svolto all’esterno di Palazzo di Città, in concomitanza con una seduta del consiglio comunale.  Al sit in, accompagnato da un significativo spiegamento di forze dell'ordine, hanno partecipato alcune decine di cittadini. 

La maggior parte di loro si è spostata nella parte riservata al pubblico dell’aula Caiati, una volta iniziati i lavori del consiglio. Uno dei fondatori del gruppo, Massimo Marzo, ha illustrato a BrindisiReport lo spirito e le finalità di tale iniziativa.

Il sindaco Riccardo Rossi, intervistato a margine della seduta consiliare, ha detto la sua, rimarcando come fra gli amministratori del gruppo via siano esponenti di partiti politici, “che non hanno tanto a cuore la città, quanto le proprie posizioni personali”

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento