Regionali, la Lega punta su Brindisi. E fa pace con Fi

Caroppo: "Nessuna frattura interna, gruppo compatto con Signore". Ciullo verso la candidatura

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

BRINDISI - "E' incredibile che la Lega con Salvini di Brindisi non abbia un consigliere regionale espressione della città: questo vuoto deve essere necessariamente colmato, motivo per il quale stiamo lavorando in vista dell'appuntamento del 2020, quando ci saranno le elezioni in Puglia. A meno che, nel frattempo, non si torni al voto in città, visto che il sindaco Riccardo Rossi sta mostrando una serie di problematiche. In questo caso, la Lega farà sentire la propria voce per il riscatto".

lega con salvini-2

Le regionali e il feeling con Forza Italia

L'offensiva politico-elettorale della Lega con Salvini, versione tutta brindisina, è partita ufficialmente oggi (primo dicembre 2018) con l'obiettivo di conquistare più di uno scranno in consiglio regionale per arrivare a governare la Regione, scalzando Michele Emiliano, ricandidato per il centrosinistra. Navigazione da compiere con il sostegno dell'intera coalizione di centrodestra, perimetro di appartenenza "naturale" del movimento del vice premier Matteo Salvini. Sembra, infatti, che siano maturi i tempi per il ritorno di fiamma con Forza Italia, dopo la separazione consumata a Brindisi in occasione delle ultime amministrative.

Prova ne è stata la presenza del coordinatore cittadino degli Azzuri, Ernestina Sicilia, oggi alla conferenza stampa organizzata dalla Lega per la cerimonia di battesio del nuovo coordinamento cittadino del movimento. Certo, restano ancora da superare alcune diversità di vedute che sembrano legate più a nomi che a progetti e ideali. Ma pare che la strada sia percorribile. Ne sono convinti il segretario regionale Andrea Caroppo, quello cittadino Gianni Signore e il commissario provinciale Anna Rita Tateo: "C'è affinità con Forza Italia". Del resto pensare anche questa volta di presentarsi agli elettori separati, sarebbe un suicidio politico che non vuole nessuno. Perché là dove c'è separazione, c'è sempre chi riesce ad avere la meglio. Divide et impera, dicevano i latini. E avevano ragione, stando a quanto è avvenuto a Brindisi alle ultime amministrative: i candidati sindaco di Lega, Massimo Ciullo, e Fi, Roberto Cavalera, si sono dovuti arrendere di fronte all'avanzata del civismo di sinistra rappresentato da Riccardo Rossi. Commettere lo stesso errore, sarebbe diabolico.

La pace con Fi, è cosa fatta a Bari e a Foggia. Questo vale sia in chiave regionale che locale. A Brindisi i dirigenti sono al lavoro e nelle prossime settimane dovrebbe esserci un tavolo unico, al quale la Lega con Salvini si presenterà con gli alleati di sempre, il movimento per la Sovranità popolare e il movimento più39. Tutti in ottima salute, a dispetto di quanto sostengono alcuni, hanno fatto sapere nel corso della conferenza stampa.

I possibili candidati

cosimo de michele-5Nomi di futuri o quanto meno possibili candidati non se ne fanno. E non ne sono stati in conferenza stampa. Ma indiscrezioni rimandano a Massimo Ciullo: "E' la nostra punta di diamante", ha detto Caroppo. "Il lavoro e il consenso che Ciullo ha acquisito durante e dopo le elezioni è una ricchezza notevole che rappresenta la base su cui poggiare i progetti per le regionali". Il politichese si sa, è anche l'arte del confermare o non confermare. Il già candidato sindaco, attuale consigliere comunale, segue la scia: "Credo sia prematuro", afferma. "Quel che conta adesso è proseguire nel solco avviato negli ultimi mesi. Abbiamo dimostrato che la Lega è una realtà concreta e non virtuale, una forza politica nei fatti vicina alla gente. Asse portante, va detto, sono le donne".

In corsa potrebbe esserci anche Cosimo De Michele, una delle new entry di peso nel movimento, dopo aver chiuso l'esperienza politica in Area popolare in seguito a una lunga militanza in Forza Italia, partito per il quale è stato anche assessore comunale alla Pubblica Istruzione. Intanto De Michele fa parte a tutti gli effetti del nuovo coordinamento cittadino, presentato da Signore. "E' un serbatoio di idee dal quale attingeremo per le prossime competizioni elettorali. "Dovranno parlare di Brindisi, tramite esponenti brindisini e con i brindisini", ha voluto sottolineare.

"L'organizzazione della Lega è e deve restare espressione del territorio", ha aggiunto Anna Rita Tateo, eletta in Parlamento per il movimento, attuale commissario provinciale. "Finalmente oggi si vedono i volti della Lega di  Brindisi, persone che lavorano per far sì che la città non sia più la cenerentola d'Italia. Non lo merita".

I volti del coordinamento

annalisa mennitti-2Quei volti, in verità, nuovi non sono nel senso che sono stati lasciati in eredità dall'ex coordinatore provinciale della Lega, Paolo Taurino, prima della defenestrazione, ormai passata alla storia come misteriosa. Non sono stati ancora resi noti i motivi. L'eredità comunque è rimasta, mentre Taurino ha imboccato un'altra strada."Tutti coloro i quali sono stati impegnati in campagna elettorale sono rimasti, quindi, il gruppo è compatto".

Del gruppo fanno parte: Nico Chianura, vice segretario cittadino; Lidia Penta, responsabile amministrativo di sezione; Alessandro De Vincentis, tesoriere; Lelio Lolli, titolare della delega  ai rapporti con le altre forze politiche; Cosimo De Michele e Gianluca Alparone, entrambi consulenti politici dell'esecutivo cittadino; Ercole Saponaro e Massimo Ciullo, componenti di diritto essendo consiglieri comunali.

mario criscuolo-2La Lega, inoltre, può contare sul contributo di: Annalisa Mennitti, per la formazione politica; Antonella Denotarpietro, Alessandro Tateo, Mario Criscuolo, Denise Neri e Loredana Mevoli come coordinatori d'area; Noemi Chianura come referente per le politiche giovanili, Mecio De Fazio come referente per i problemi del lavoro e le relazioni con i sindaci; Emilia Tufaccin, referente per la comunità greco-ortodossa; Ilaria Antelmi per gli eventi del partito e Davide Spagnolo come referente per i rapporti con gli operatori di sicurezza.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Cronaca

    Minaccia di lanciarsi dal tetto: soccorsa da poliziotti e vigili del fuoco

  • video

    Incidente mortale alle porte di Brindisi, vittima una donna

  • video

    Auto contro moto sulla litoranea di Brindisi: un ferito

  • Cronaca

    Cane rinchiuso in un sacco lanciato da auto in corsa: salvato, ora cerca casa

Torna su
BrindisiReport è in caricamento