Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

La discarica delle officine. Rifiuti speciali con vista mare

 

BRINDISI - La sintesi della situazione l'abbiamo fatta in un articolo in questa stessa: tra la via vecchia di Punta penne, quella che costeggia la ista principale dell'aeroporto, il boschetto di tamerici di Acque Chiare e il parco comunale di Punta del Serrone gli inquinatori fanno ciò che vogliono. E si tratta di abbandono di rifiuti speciali, per la maggior parte provenienti da officine e laboratori, non si sa se legali o clandestini. Il risultato non cambia, la vigilanza al parco di Punta del Serrone è pari a zero. Ripulire costerà non poco alla comunità. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento