Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Il sopralluogo di finanzieri e doganieri nel Tir con le felpe cinesi

 

BRINDISI - Nell’ambito dei potenziati servizi di vigilanza, operati nell’area doganale del Varco Costa Morena e degli altri punti di approdo delle navi, finalizzati al contrasto alla contraffazione e alla tutela delle regole del mercato e della sicurezza dei consumatori, i finanzieri della compagnia della Guardia di Finanza di Brindisi, unitamente ai funzionari dell’Agenzia delle Dogane, hanno scoperto e sequestrato un carico di 4.980 felpe stipate in un Tir proveniente dalla Grecia provviste di etichette riportanti la rappresentazione della bandiera italiana, importate dalla Bulgaria da parte di un operatore commerciale italiano con sede in Roma.

L'aticolo completo

Potrebbe Interessarti

  • Brindisino nella tempesta: strade allagate, aeroporto spazzato dalla bufera, auto semisommerse, crolli

  • Anche la costa nord del Brindisino bombardata da enormi chicchi di grandine

  • Omicidio a Ostuni: il luogo dove si è schiantata l'auto della vittima

  • Incidente sulla superstrada: cinque veicoli coinvolti, strada chiusa

Torna su
BrindisiReport è in caricamento