Spettacoli pubblici in centro: confronto fra Rossi e i gestori dei locali

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Far coesistere il benessere dei residenti, con le esigenze di esercenti e artisti. Questo l’obiettivo di un incontro sul tema del pubblico intrattenimento che si è svolto stamani (martedì 8 gennaio) presso la sala Mario Marino Guadalupi di palazzo di Città. Il sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi, affiancato dal comandante della polizia locale, Antonio Orefice, e dagli assessore Tiziana Brigante e Oreste Pinto, si è confrontato con amministratori di condominio, gestori di locali situati nel centro storico e artisti.

Tale incontro era stato convocato nel periodo natalizio, a seguito di un controllo della polizia locale presso un locale del centro che aveva portato all’interruzione di uno spettacolo che coinvolgeva artisti brindisini. Gli esercenti hanno avanzato una serie di questioni riguardanti la filodiffusione, la modalità di misurazione dei decibel e le modalità con cui vengono effettuati i controlli, dando vita a un dibatto.

Potrebbe Interessarti

  • Momenti di tensione sulla superstrada: auto va a fuoco durante la marcia

  • San Pietro Vernotico, sette indagati: sindaco ai domiciliari

  • Arrestato sulla nave da crociera: indagato per rapina

  • Auto in tilt: parte da sola, si incendia e finisce contro una facciata

Torna su
BrindisiReport è in caricamento