Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Entra in auto nel Parco Cillarese per tagliare le canne

 

BRINDISI - Entra in auto nel Parco Cillarese, evidentemente non sorvegliato, si reca direttamente verso una aiuola che aveva  già adocchiato in precedenza, poi prende un seghetto dal bagagliaio, recide accuratamente alla base un certo numero di canne da giardino, ne ricava un bel fascio, le ripone in auto assieme al seghetto e se ne va indisturbato. Scena ripresa oggi 4 febbraio 2019 di buon mattino nel Parco Cillarese, che anche per il signore in questione oltre che una masnada di vandali abituali, è un luogo dove si possono fare i cavoli propri senza pagare dazio.

Polizia locale avvertita, il comandante Orefice ha assicurato che avrebbe mandato una pattuglia sul posto a constatare il fatto, e avrebbe avvertito Brindisi Multiservizi cui il parco è affidato. Speriamo che l'ingresso e l'uscita dell'auto siano state riprese da qualche videocamera, se ce ne sono. Altrimenti il tizio che aveva bisogno delle canne se la passerà liscia come tanti altri che hanno arrecato danni al Parco Cillarese e ad altri beni comuni di questa città, che non ha ancora affrontato il tema di una adeguata vigilanza degli stessi. 

Potrebbe Interessarti

  • Pestato mentre si apparta con la moglie di un detenuto: le immagini degli arresti

  • Raffaele Brandi si congratula con la polizia: il video della cattura

  • I carabinieri irrompono nella masseria: le immagini del blitz

  • Da Nord a Sud: ecco come una coppia milanese ha scelto Brindisi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento