Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Calette da sogno e spiagge attrezzate: alla scoperta di Costa Merlata

E’ Vincenzo Colucci, presidente del consorzio di Costa Merlata ad Ostuni a spiegare l’andamento della stagione estiva presso questa straordinaria marina. Costa Merlata, così chiamata per la forma delle sue calette che ricordano i merli di un castello, è una delle marine di Ostuni più apprezzate non solo dai turisti, ma anche dai locali. La straordinaria caratteristica di questo posto è quella di poter scegliere la propria spiaggia proseguendo a piedi, infatti le calette sono poco distanti l’una dall’altra. 

 

Come ci fa notare il presidente Vincenzo Colucci le spiagge più affollate, pur essendo per la maggior parte libere, hanno in dotazione un bagnino ed attrezzatura per mettere in sicurezza i bagnanti, servizio offerto dall’amministrazione comunale. 

Il servizio di pulizia delle spiagge è quotidiano e ogni caletta è dotata di contenitori di rifiuti per la differenziata. Non è solo una corretta gestione dei servizi da parte delle amministrazioni a fare di Costa Merlata un luogo sicuro e pulito, ma è anche l’amore che la gente del posto prova per Costa Merlata a far sì che gli avventori rispettino questa eccellenza della nostra costa. 

La tanto ambita Bandiera Blu non si conquista per caso e Costa Merlata è un esempio virtuoso di come anche le spiagge libere possono rappresentare posti sicuri e belli da visitare. Costa Merlata è la dimostrazione che una corretta gestione della “cosa pubblica” è il segreto per combattere la crisi, infatti è evidente la presenza di turisti provenienti da tutta Italia e anche dell’estero, in più i locali non hanno nessun bisogno di spostarsi il paradiso è qui.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento