Lunedì, 15 Luglio 2024
Animali

Giornata mondiale del cane, don Cosimo Schena: "Loro ci insegnano a vivere il presente"

"Questa ricorrenza ci porta a riflettere sull'amore e la cura che Dio ha per ogni sua creatura" afferma il sacerdote brindisino

BRINDISI - Ricorre oggi (26 agosto) la giornata mondiale del cane, istitutita nel 2004 per celebrare l'amico più fedele dell'uomo. Ad esprimersi sul tema, il "prete influencer" brindisino, nonché noto amante degli animali, don Cosimo Schena. Quest'ultimo, tra l'altro, ha recentemente ricevuto il Premio Camogli, in quanto detentore di "uno spirito aperto e affettuoso nei confronti degli animali, dimostrando come l'amore, la fede e l'innovazione possano convergere in modi straordinari". Di seguito le sue parole. 

Mentre l'estate volge al termine, ci prepariamo ad accogliere un giorno speciale che ci invita a riflettere sull'amore incondizionato e il legame profondo che condividiamo con i nostri amici pelosi. La giornata mondiale del cane è un'opportunità per celebrare questa relazione unica e per esplorare il significato spirituale che essa può portare nelle nostre vite, anche da un punto di vista sacerdotale.

Nella nostra missione spirituale, siamo chiamati a riflettere l'amore divino e l'affetto che Dio nutre per ogni creatura. In questo contesto, i cani ci offrono un esempio tangibile di affetto incondizionato, un riflesso dell'amore divino che supera ogni barriera. Come sacerdoti, possiamo trovare un significato profondo nel rapporto che condividiamo con i cani, riconoscendo in esso una piccola, ma significativa, espressione della misericordia e dell'amore di Dio.

I cani ci insegnano l'importanza di vivere nel momento presente, di godere delle piccole gioie e di accogliere ogni giorno con gratitudine. Ci ricordano di apprezzare ogni momento che condividiamo con i nostri amici pelosi e di estendere questa gratitudine alla nostra comunità umana. L'amore incondizionato dei cani ci sfida anche a praticare la compassione e l'accoglienza nei confronti di tutti, riconoscendo la bellezza unica di ogni anima.

Questa giornata mondiale del cane, ci porta a riflettere sull'amore e la cura che Dio ha per ogni sua creatura. In un mondo spesso affollato di impegni e preoccupazioni, il legame con i cani ci ricorda l'importanza dell'amore incondizionato, della gratitudine e della compassione. Tutti possiamo trarre ispirazione da questa relazione speciale e cercare di incarnare questi valori nella nostra missione spirituale, ricordando che ogni essere vivente è un'emanazione dell'amore divino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata mondiale del cane, don Cosimo Schena: "Loro ci insegnano a vivere il presente"
BrindisiReport è in caricamento