App contro le barriere architettoniche a Francavilla Fontana

In collaborazione con l'associazione Luca Coscioni, consentirà di segnalare in tempo reale la presenza di ostacoli architettonici alla mobilità

FRANCAVILLA FONTANA - Una app per segnalare le barriere architettoniche presenti in città. Anche Francavilla Fontana aderisce al progetto “No Barriere” dell’Associazione Luca Coscioni che promuove l'utilizzo da parte di persone ed amministrazioni comunali di una app per segnalare in tempo reale la presenza di ostacoli architettonici alla mobilità.

Con questa applicazione è possibile fotografare e geolocalizzare la barriera, la quale viene automaticamente caricata sulla mappa e arriva direttamente alle amministrazioni comunali che dovranno preoccuparsi di rimuoverla.

“La app no barriere è un altro passo in avanti per Francavilla che figura tra le prime dieci città italiane che hanno aderito al progetto. – dichiara l’Assessore alla Mobilità Sostenibile Sergio Tatarano – E' uno strumento di cittadinanza attiva che sollecita tutta la gente a osservare con occhio diverso i luoghi della propria quotidianità.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La app “No barriere” può essere scaricata gratuitamente da “Google play” e “Apple store”. Tutti i dettagli saranno resi noti in una conferenza stampa in programma entro la fine di giugno alla presenza di Marco Cappato dell’Associazione Luca Coscioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova vita per le auto rubate: arrestate dodici persone

  • Hai un geco in casa e vuoi liberartene? Ecco le soluzioni

  • Traffico internazionale di sostanze stupefacenti: nove arresti

  • Agguato al rione Sant'Elia: giovane automobilista ferito alla gamba

  • Su 9 nuovi casi in Puglia, sette sono della provincia di Brindisi

  • Movida blindata a Brindisi: le forze dell'ordine sciolgono gli assembramenti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento