rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Annunci Francavilla Fontana

Street art su edifici pubblici e privati: incentivo dell'amministrazione comunale

Il Comune di Francavilla Fontana pubblica un avviso pubblico. Progetti artistici finanziabili sino al 70 percento

FRANCAVILLA FONTANA - L’Amministrazione comunale ha approvato un avviso pubblico per incentivare la creazione di opere di street art su facciate, portoni o altre superfici di immobili pubblici o privati che si affacciano su strade, piazze e vicoli da valorizzare o riqualificare. I progetti artistici, finanziabili dall’amministrazione comunale sino al 70%, del costo complessivo da sostenere per l'esecuzione dell'opera, dovranno ottenere tutte le autorizzazioni necessarie e saranno preliminarmente valutati da una commissione composta dal dirigente dell’Ufficio Patrimonio e da due esperti.

“Con questo avviso pubblico – spiega il Sindaco Antonello Denuzzo – intendiamo avviare un percorso virtuoso e partecipato per la riqualificazione in particolare di alcune aree del centro storico. Si tratta di una iniziativa sperimentale che è forte dell’esperienza positiva di via Casalino che ha preso nuova vita grazie all’arte.” Nella valutazione avranno precedenza i progetti su immobili che insistono nel centro storico, collocati in aree degradate interessate da fenomeni di devianza giovanile, che presentano soggetti che valorizzano la storia, la cultura e le tradizioni di Francavilla Fontana e che prevedono il coinvolgimento di artisti riconosciuti nel panorama nazionale e internazionale.

“Attraverso l’arte – conclude il Sindaco Denuzzo – non solo riqualifichiamo, ma possiamo pensare di raccontare e rafforzare la comunità costruendo una narrazione innovativa del nostro patrimonio. La sfida ambiziosa è dare impulso ad una contaminazione di culture e linguaggi che dovranno integrarsi con il contesto urbano.”

Lo spirito dell’iniziativa, che prende forma per la prima volta nella Città degli Imperiali, è valorizzare lo spazio pubblico fondendo il paesaggio abituale con linguaggi artistici inusuali, ma che devono essere capaci di integrarsi con i luoghi per costruire una vera e propria esperienza nella fruizione di strade e piazze interessate dall’intervento. Forme, colori e opere aiuteranno ad esaltare angoli nascosti della Città che, messi sotto i riflettori dell’arte, potranno beneficiare di una vera e propria rigenerazione che ne modificherà la percezione anche da parte dei frequentatori abituali.

Ci sarà tempo sino al prossimo 8 marzo per candidare le opere. L’avviso pubblico e la modulistica sono disponibili sul sito internet istituzionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Street art su edifici pubblici e privati: incentivo dell'amministrazione comunale

BrindisiReport è in caricamento