rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Annunci

Zona industriale, strade colabrodo: “I bus non potranno più portarci in azienda”

La preoccupazione dei lavoratori dell’azienda Ittica delle Saline. Asfalto pieno di buche e sconnessioni

BRINDISI - Le strade della zona industriale di Brindisi sono ridotte letteralmente a un colabrodo. L’asfalto versa in condizioni talmente disastrose che i lavoratori dell’azienda ittica delle Saline temono di non poter più essere trasportati fino al luogo di lavoro dagli autobus. Le foto a corredo dell’articolo, del resto, sono eloquenti. Buche (anzi, crateri), crepe e sconnessioni dilaniano la strada che collega la ex Polymer alle Saline, passando per l’ingresso di Enipower. Si tratta dello stesso percorso utilizzato dai mezzi delle aziende impegnate nelle opere di bonifica del sito di Micorosa. La carenza di adeguati interventi di manutenzione ha ridotto la strada al limite dell’impraticabilità. Per quanto ancora dovrà andare avanti questa situazione? I lavoratori dell’azienda ittica (e non solo) sperano che si trovi presto una soluzione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zona industriale, strade colabrodo: “I bus non potranno più portarci in azienda”

BrindisiReport è in caricamento