rotate-mobile
Venerdì, 2 Giugno 2023
Attualità Villa Castelli

I 101 anni da record di Vita Maria, unica trisnonna di Villa Castelli

E' la più grande di cinque figli, di cui tre maschi e due femmine. E' stata una contadina, ha vissuto in campagna e lavorato nei campi

VILLA CASTELLI - La signora Vita Maria Gianfreda, che detiene attualmente il record di essere l'unica trisnonna di Villa Castelli, arrivando a ben cinque generazioni, compie oggi (10 maggio 2022) 101 anni. E' il terzo ultracentenario e la seconda donna più longeva di Villa Castelli dopo il signor Giovanni Schiavilla e la signora Maria Vincenza Solito.

La signora Vita Maria Gianfreda nasce a Villa Castelli il 10 maggio 1921. E' la più grande di cinque figli, di cui tre maschi e due femmine. E' stata una contadina, vivendo in campagna e lavorando nei campi. Si sposa agli inizi degli anni '40 con suo marito, morto circa 20 anni fa. Mamma di otto figli, di cui due venuti a mancare, è stata un donna sempre forte, apprensiva e gentile oltre che per i suoi figli anche con altri bambini del paese.

I suoi figli ricordano che una particolarità di Vita Maria era che la mattina a colazione voleva tutte le tazze dello stesso colore e con la stessa quantità di latte, perché ci teneva ed era molto ordinata. Contando nipoti, pro nipoti e tris nipoti, dicono i familiari, che sono più di una cinquantina.

La signora Vita Maria Gianfreda è la pronipote del primo colono cegliese arrivato da Ceglie Messapica nel Borgo de "Li Castelli" - l'attuale Villa Castelli -, un certo Vito Antonio Gianfreda, che nel 1793 stipulò il primo contratto di enfuteusi con il duca di Monteiasi, Gioacchino Ungaro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I 101 anni da record di Vita Maria, unica trisnonna di Villa Castelli

BrindisiReport è in caricamento