rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Attualità Mesagne

A Mesagne apre uno "speakeasy": locale anni '20 a cui si accede per passaparola

Ufficialmente non si sa dov'è il locale, ed è proprio questo l'elemento caratteristico. Un tempo tale metodo di accesso era dettato dalla necessità di contrastare il proibizionismo alcolico. Oggi, invece, è un modo originale per contraddistinguere la nuova attività presente nella cittadina messapica

MESAGNE - Sui social sono già stati aperti i profili di una nuova attività commerciale che si rifà alla categoria degli "speakeasy" ("parlare piano"). Alcune foto dell'interno sono state condivise anche dal sindaco Toni Matarrelli sulla sua pagina ufficiale di facebook. "Il fascino dei dettagli dinanzi al quale mi sono ritrovato mi ha incuriosito al punto che ho voluto saperne di più" - afferma il primo cittadino, che prosegue - "quì si potranno assaporare raffinate miscele alcoliche, mentre ci si muove in ambienti che conducono fino all’atmosfera rock degli anni Novanta, passando per luci soffuse e arredi vintage che incorniciano foto in bianco a nero". Il sindaco fa sapere anche che l'accesso al locale sarà riservato solo ai soci tesserati. Chi, venendo da fuori, riuscirà a sapere dove si trova il locale, accedendovi si troverà davanti ad una scelta di design accurata; sarà possibile fare  un salto nel tempo degustando distillati di qualità.

Gli speakeasy: cosa sono

Questi tipi di attività derivano dai pub anni '20 del secolo scorso, quando il proibizionismo imperversava negli Stati Uniti impedendo il commercio di alcol. Per aggirare il problema, in quel tempo furono creati dei bar nascosti in dei retrobottega dei locali più improbabili. In sostanza non era presente l'insegna e dunque passando davanti non si poteva mai accedere se non si era a conoscenza di quell'accesso segreto. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Mesagne apre uno "speakeasy": locale anni '20 a cui si accede per passaparola

BrindisiReport è in caricamento