menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mesagne aderisce a Libriamoci: giornate di lettura nelle scuole

Iniziativa promossa dal Ministero dei beni culturali e del turismo per promuovere la buona pratica della lettura nel nostro Paese in tutte le fasce d’età

MESAGNE - Mesagne aderisce anche quest’anno a Libriamoci, giornate di lettura nelle scuole, iniziativa promossa dal Ministero dei beni culturali e del turismo per promuovere la buona pratica della lettura nel nostro Paese in tutte le fasce d’età.

Da lunedì 22 e per le prossime settimane saranno diverse le iniziative per i bambini ed i ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado della città che quest’anno rifletteranno, in particolare, sui due filoni «Anno europeo del patrimonio» e «lettura come libertà».

La Biblioteca Comunale ospiterà i piccoli delle scuole materne ed elementari ed i ragazzi delle medie mentre l’Archivio Storico accoglierà le quinte classi della primaria (elementari) e della secondaria di primo grado (medie). Soprattutto con i ragazzi più grandi si rifletterà sull’accesso democratico alla conoscenza, garantito dalla Costituzione italiana, e sui percorsi di legalità grazie anche a diversi autorevoli operatori del diritto e rappresentanti delle Forze dell’Ordine che incontreranno i ragazzi delle medie e del liceo direttamente nelle loro classi.

«La Biblioteca e l’Archivio Storico - ha spiegato l’assessore alla cultura Marco Calò - non rappresentano soltanto il luogo di conservazione di libri e carte antiche ma uno spazio in cui si esercita l’accesso libero alla conoscenza, condizione essenziale per la democrazia. Quest’anno – ha proseguito l’assessore - rifletteremo assieme ai ragazzi come questi luoghi pubblici insegnino ad apprezzare, fra i tanti altri aspetti, il privilegio della libertà che solo due generazioni addietro era negato. Gli incontri presso le scuole saranno orientati a sensibilizzare i ragazzi verso i temi dei diritti e quindi delle libertà negate. Vorrei ringraziare ancora una volta il personale comunale che ha lavorato con passione per offrire ai nostri ragazzi questi importanti momenti di riflessione e confronto».

Durante gli incontri e le visite guidate si farà conoscere ai giovanissimi mesagnesi i servizi offerti dai due presidi culturali comunali – Biblioteca ed Archivio Storico - ripresentando quegli spazi come «luoghi di esercizio di libertà dell’individuo in cui imparare a non dimenticare il monito della Storia».

Gli incontri prevedono prenotazione obbligatoria. Per tutte le informazioni si può scrivere alle e-mail biblioteca@comune.mesagne.br.it e cultura@comune.mesagne.br.it o telefonare ai numeri 0831.773542 e 0831.776065. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Torna ad aumentare il numero dei positivi e dei decessi in Puglia

  • Cronaca

    Sprangate contro l'ex della fidanzata: condannato a dieci anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento