menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volontariato: si rafforza la collaborazione fra Csv e amministrazioni comunali

E' stato firmato nei giorni scorsi un protocollo con i Comuni dell’Ambito Territoriale Sociale Brindisi 3

E’ stato firmato nei giorni scorsi un protocollo d’intesa tra Csv Brindisi-Lecce Volontariato nel Salento e l’Ambito Territoriale Sociale Brindisi 3 (Francavilla Fontana, Ceglie Messapica, Carovigno, Oria, San Michele Salentino e Villa Castelli). Si tratta di un percorso di collaborazione orientato verso la promozione della cultura del volontariato e lo sviluppo di un rapporto sinergico capace di governare i processi, alcune volte complessi, che attraversano gli Enti del Terzo Settore e l'associazionismo in genere, in particolare con l'entrata in vigore della legge di riforma del Terzo Settore. Il protocollo fa seguito a quelli sottoscritti con gli altri ambiti territoriali ed alcuni comuni della provincia di Brindisi. 

“Siamo sempre più convinti - afferma Rino Spedicato del Csv Brindisi Lecce - che il Csv debba essere compagno di viaggio delle associazioni e dei volontari, dando attenzioni e servizi anche nei loro Comuni, per questo tendiamo la mano a tutte le amministrazioni della provincia che vorranno avviare un percorso con noi, attivando progetti di cooprogrammazione e cooprogettazione necessari per rispondere alle urgenze sociali del nostro tempo”.

Il rapporto di collaborazione strutturato tra le parti si attuerà attraverso una serie di azioni quali: lo sviluppo di azioni informative condivise, finalizzate ad accrescere e migliorare la conoscenza delle realtà associative e dei bisogni territoriali, in un'ottica di valorizzazione dei dati, sia nella pianificazione e programmazione sociale, che nella diffusione delle conoscenze; la programmazione e realizzazione, concordata e congiunta, di specifici progetti di ricerca, analisi e monitoraggio, che attengano te politiche di welfare ed i servizi nei territorio brindisino; la creazione di una strategia comune, finalizzata a migliorare la partecipazione degli organismi del volontariato alla definizione dei Piani Sociali di Zona ed allo sviluppo complessivo del welfare nel territorio; la realizzazione congiunta di eventi di promozione del volontariato e della solidarietà, organizzati nel territorio della provincia; la realizzazione congiunta di convegni, seminari, incontri pubblici, pubblicazioni, e altri strumenti, per la diffusione delle informazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

E' Anna Lucia Matarrelli la nuova comandante della polizia locale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento