Venerdì, 23 Luglio 2021
Attualità

Volontariato: si rafforza la collaborazione fra Csv e amministrazioni comunali

E' stato firmato nei giorni scorsi un protocollo con i Comuni dell’Ambito Territoriale Sociale Brindisi 3

E’ stato firmato nei giorni scorsi un protocollo d’intesa tra Csv Brindisi-Lecce Volontariato nel Salento e l’Ambito Territoriale Sociale Brindisi 3 (Francavilla Fontana, Ceglie Messapica, Carovigno, Oria, San Michele Salentino e Villa Castelli). Si tratta di un percorso di collaborazione orientato verso la promozione della cultura del volontariato e lo sviluppo di un rapporto sinergico capace di governare i processi, alcune volte complessi, che attraversano gli Enti del Terzo Settore e l'associazionismo in genere, in particolare con l'entrata in vigore della legge di riforma del Terzo Settore. Il protocollo fa seguito a quelli sottoscritti con gli altri ambiti territoriali ed alcuni comuni della provincia di Brindisi. 

“Siamo sempre più convinti - afferma Rino Spedicato del Csv Brindisi Lecce - che il Csv debba essere compagno di viaggio delle associazioni e dei volontari, dando attenzioni e servizi anche nei loro Comuni, per questo tendiamo la mano a tutte le amministrazioni della provincia che vorranno avviare un percorso con noi, attivando progetti di cooprogrammazione e cooprogettazione necessari per rispondere alle urgenze sociali del nostro tempo”.

Il rapporto di collaborazione strutturato tra le parti si attuerà attraverso una serie di azioni quali: lo sviluppo di azioni informative condivise, finalizzate ad accrescere e migliorare la conoscenza delle realtà associative e dei bisogni territoriali, in un'ottica di valorizzazione dei dati, sia nella pianificazione e programmazione sociale, che nella diffusione delle conoscenze; la programmazione e realizzazione, concordata e congiunta, di specifici progetti di ricerca, analisi e monitoraggio, che attengano te politiche di welfare ed i servizi nei territorio brindisino; la creazione di una strategia comune, finalizzata a migliorare la partecipazione degli organismi del volontariato alla definizione dei Piani Sociali di Zona ed allo sviluppo complessivo del welfare nel territorio; la realizzazione congiunta di eventi di promozione del volontariato e della solidarietà, organizzati nel territorio della provincia; la realizzazione congiunta di convegni, seminari, incontri pubblici, pubblicazioni, e altri strumenti, per la diffusione delle informazioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volontariato: si rafforza la collaborazione fra Csv e amministrazioni comunali

BrindisiReport è in caricamento