Sabato, 18 Settembre 2021
Attualità

Aeroporto di Brindisi, quattro nuovi voli per l'estate: verso Malta e Rodi

L'annuncio di Ryanair, due tratte settimanali per le destinazioni. Nuove rotte verso l'estero anche per Bari

BRINDISI - Ryanair ha annunciato oggi (22 aprile 2021) l’introduzione di sette nuove rotte dalla Puglia portando l’operativo per l’estate 2021 a un totale di 68 destinazioni con oltre 314 voli settimanali. Le 7 nuove rotte sono da Bari verso Chania (2 voli a settimana), Kos (2 voli a settimana), Santorini (2 voli a settimana), Sofia (5 voli a settimana) e Zante (2 voli a settimana) e da Brindisi verso Malta (2 voli a settimana) e Rodi (2 voli a settimana), tutte attive da luglio come parte integrante dell’operativo di Ryanair per l’estate 2021 sul mercato italiano. 

Ryanair, si legge in un comunicato stampa, "conferma il proprio impegno sulla Puglia e si aspetta che il suo operativo estivo '21 contribuirà a stimolare il traffico aereo e la ripresa del settore turistico, mentre l’implementazione dei programmi di vaccinazione prosegue e l'Europa riaprirà in tempo per le vacanze estive".

Il direttore commerciale di Ryanair, Jason Mc Guinness, ha dichiarato: "Mentre i programmi di implementazione delle vaccinazioni continueranno nei prossimi mesi, il traffico aereo è destinato a crescere questa estate e siamo lieti di annunciare sette ulteriori nuove rotte dalla Puglia verso Chania, Kos, Zante, Santorini, Sofia, Malta e Rodi da luglio come parte integrante dell’operativo di Ryanair per l’estate 2021 sul mercato italiano".

Il presidente di Aeroporti di Puglia, Tiziano Onesti, ha dichiarato: "L’annuncio del potenziamento del network internazionale di Ryanair, si inserisce nella consolidata collaborazione che vede Aeroporti di Puglia e il vettore impegnate a dare ulteriore impulso alla ripresa dell’attività di linea sui nostri aeroporti. Una collaborazione resa ancor più solida con il posizionamento del quarto aeromobile di base in Puglia. Una visione strategica di sistema, strettamente legata al raggiungimento di condizioni di sicurezza sanitaria sempre più diffuse - a cui contribuiscono tutti gli operatori del settore con il supporto costante delle amministrazioni pubbliche nazionali e locali - e finalizzata alla ripresa di un comparto vitale anche per la nostra economia regionale. Un forte segnale di fiducia, fondamentale per le nostre comunità, per il territorio e per la rete aeroportuale pugliese".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto di Brindisi, quattro nuovi voli per l'estate: verso Malta e Rodi

BrindisiReport è in caricamento