Attualità

Agevolazioni Tari per famiglie in difficoltà: domande in scadenza

C'è tempo fino al 30 settembre prossimo per presentare domanda per usufruire delle agevolazioni per l'anno 2021. Aiuti anche alle attività commerciali rimaste chiuse a causa della Pandemia

SAN PIETRO VERNOTICO - C'è tempo fino al 30 settembre prossimo per presentare domanda per usufruire delle agevolazioni Tari per l'anno 2021. Con Delibera di consiglio comunale n. 35 del 30/06/2021, sono state approvate le tariffe Tari e le agevolazioni Tari per le utenze domestiche e per le utenze non domestiche, per il solo anno 2021.

Utenze non domestiche

In particolare, sono state previste agevolazioni per le utenze non domestiche (Und) da ripartire tra le categorie economiche interessate dalle chiusure obbligatorie o dalle restrizioni nell'esercizio delle rispettive attività a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid- 19, ricomprendendo le attività le cui restrizioni sono state determinate in ragione dell’emergenza.

Le agevolazioni saranno ripartite tra le tipologie di attività economiche di seguito dettagliate e calcolate direttamente in bolletta: Musei, biblioteche, scuole, associazioni, luoghi di culto; Cinematografi e teatri; Campeggi, distributori carburanti (ad eccezione di quelli dotati anche di autolavaggio), impianti sportivi;  Esposizioni, autosaloni. Negozi di abbigliamento, calzature, librerie, cartolerie, ferramenta e altri beni durevoli. Negozi particolari quali filatelia, tende e tessuti, tappeti, cappelli e ombrelli, antiquariato. Attività artigianali tipo botteghe: parruchiere, barbiere, estetista. Poi ancora ristoranti, trattorie, osterie, pizzerie, pub. Bar, caffè, pasticceria, discoteche, night club.

Utenze domestiche 

Per le utenze domestiche (Ud), invece, sono state previste agevolazioni in favore di nuclei familiari in condizioni di disagio economico, con valore Isee non superiore a 10.632,94 euro con riferimento alla sola abitazione principale residenti nel Comune di San Pietro Vernotico.

Come presentare domanda

La riduzione sarà applicata su istanza del contribuente utilizzando il modulo in allegato (vedi sotto), integrandolo necessariamente con: il modello Isee in corso di validità relativo al nucleo familiare; una copia del documento d’identità del dichiarante.

Modello_agevolazione_Tari2021_UD-2

La domanda, con i relativi allegati, deve essere presentata telematicamente al seguente indirizzo pec: protocollo@pec.spv.br.it (in modo eccezionale e residuale verranno accettate le domande presentate in forma cartacea all'ufficio protocollo), entro e non oltre il termine del 30 settembre 2021. Per eventuali informazioni e/o chiarimenti è possibile contattare l’ufficio tributi al numero 0831-654741 (interno 203, 247, 249).

Per quanto riguarda le utenze non domestiche colpite dalle chiusure per la Pandemia non deve essere presentata alcuna istanza. Sarà compito degli uffici preposti a calcolare le agevolazioni per tutte le attività commerciali che sono rimaste con le saracinesche abbassate per il periodo del Lockdown. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agevolazioni Tari per famiglie in difficoltà: domande in scadenza

BrindisiReport è in caricamento