rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Attualità Francavilla Fontana

Tari, agevolazioni a Francavilla Fontana: le indicazioni su come ottenerle

Sconti per le utenze domestiche e non domestiche approvati dall'amministrazione comunale

L’Amministrazione Comunale di Francavilla Fontana ha avviato il piano di agevolazioni delle tariffe Tari per le utenze domestiche e non domestiche. “Questa misura – afferma il Sindaco Antonello Denuzzo – è stata pensata per sostenere le famiglie e le imprese francavillesi che, oltre alle difficoltà generate dal Covid-19, in questo autunno si ritrovano a fare i conti con gli aumenti dei costi delle utenze. Sin dall’inizio dello stato di emergenza abbiamo attuato provvedimenti per sostenere le persone più colpite dalle restrizioni governative. La ripartenza è possibile solo nella misura in cui nessuno resta indietro. Per questa ragione il piano di agevolazioni copre una platea ampia, adottando il principio di gradualità che è indispensabile per garantire l’equità sociale.”

L’introduzione delle agevolazioni, passata dal voto in Consiglio Comunale lo scorso luglio con un emendamento del Consigliere Tardio, è stata possibile grazie all’investimento di 300 mila euro di risorse comunali che implementano i sostegni legiferati dal Governo Nazionale. L’Amministrazione Comunale ha previsto una riduzione del 10% per i nuclei familiari con un Isee inferiore a 20 mila euro e per le famiglie con almeno un componente che nel 2021 abbia subito la sospensione o la riduzione dell’attività lavorativa a causa del Covid. Per le famiglie con un Isee sino a 30 mila euro l’agevolazione è quantificata nel 5%.

L’utenza interessata dovrà presentare una istanza entro il prossimo 30 giugno 2022 secondo le modalità indicate sul sito internet istituzionale. Sul fronte delle utenze non domestiche l’agevolazione sarà applicata automaticamente nell’avviso di conguaglio per il pagamento dell’ultima rata Tari 2021. Le categorie produttive costrette alla chiusura dai provvedimenti governativi per un periodo superiore ai 4 mesi riceveranno una riduzione Tari del 50%, mentre in caso di chiusure per un periodo inferiore o in presenza di forme differenti di restrizioni l’agevolazione è quantificata nel 30%.

“Con questo provvedimento – spiega l’Assessora al Bilancio Antonella Iurlaro – l’Amministrazione Comunale destina 300 mila euro di contributi per le famiglie e le imprese. Il nostro obiettivo è quello di consentire la ripartenza per tutti, tenendo ben presente il periodo di generale difficoltà economica causato direttamente e indirettamente dall’emergenza sanitaria.” Per chiarimenti è possibile scrivere una mail a cs.tributi@comune.francavillafontana.br.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tari, agevolazioni a Francavilla Fontana: le indicazioni su come ottenerle

BrindisiReport è in caricamento