Alunni positivi: chiudono altri due istituti scolastici in provincia

Sospese le lezioni fino al 30 ottobre nella San Giovanni Bosco, Giovanni XXIII e la Orlandini-Barnaba

OSTUNI - L’amministrazione comunale di Ostuni in stretta sinergia con le dirigenti scolastiche Guendalina Cisternino e Giuseppina Merenda, rende noto che dal 22 al 30 ottobre prossimi, gli istituti San Giovanni Bosco e Giovanni XXIII saranno chiusi. 
Dopo la positività dei 9 alunni del plesso Orlandini, il sindaco Guglielmo Cavallo ha deciso di emanare l’ordinanza che verrà pubblicata sull’albo pretorio del Comune di Ostuni. Intanto le autorità sanitarie hanno comunicato ufficialmente la positività di un bambino della classe prima della Giovanni XXIII e disposto agli altri alunni della classe e alle docenti il tampone. 

La comunucazione del sindaco su Facebook 

Nella giornata di oggi ho parlato con i genitori rappresentanti di classe dei ragazzi dell'Orlandini-Barnaba risultati positivi; mi hanno rassicurato sullo stato di salute dei figli e sono contento che stiano bene.

È purtroppo confermato il caso di positività di un bambino della scuola primaria del plesso san Giovanni XXIII. Per questo motivo, sentita la dirigente, abbiamo deciso di sospendere, da domani e fino al 30 ottobre, le attività didattiche in presenza per tutte le classi del plesso e chiedere alla Asl di eseguire i tamponi ai compagni di classe del bambino positivo e ai suoi insegnanti.

Per quanto riguarda la situazione della scuola media Barnaba-Bosco, sentita anche in questo caso la dirigente scolastica, abbiamo deciso di estendere la sospensione delle attività didattiche in presenza anche per la San Giovanni Bosco, attualmente nel plesso S. Carlo Borromeo, prendendo atto che la Asl dovrà eseguire diversi tamponi su personale docente in servizio su entrambe le scuole medie.

È evidente che questi provvedimenti, dettati dalla prudenza che la situazione consiglia, devono essere accompagnati da un grande senso di responsabilità di tutti; vanno evitati gli assembramenti e rispettate le regole dettate per prevenire il diffondersi del virus.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

  • Sulla superstrada senza assicurazione e con targhe rubate: inseguimento

  • Coronavirus, risalgono i nuovi positivi e il numero dei decessi

  • Festa di compleanno senza mascherine, ma con petardi: 11 denunce

  • Covid, Puglia: contagi di nuovo in aumento. Emiliano: "Rt pari a 1.06"

Torna su
BrindisiReport è in caricamento