rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Attualità

"Ambientalisti al governo di Brindisi? Con loro la differenziata è al 40 per cento"

L'affondo del consigliere comunale di Forza Italia, Gianluca Quarta: "Con la gestione commissariale l'indice era al 57 per cento, poi con Rossi è crollato. E la Tari è molto salata"

BRINDISI - Il consigliere comunale di Forza Italia, Gianluca Quarta, parla di Tari e differenziata e parte all'attacco dell'Amministrazione comunale di Brindisi. Quarta fa notare che la percentuale di differenziata con la gestione commissariale era al 57 per cento. "Adesso è scesa al 40 per cento. E intanto la Tari sale. Un dato sconfortante, che non può essere spiegato con la scusa che mancano i vigili urbani. Manca ben altro", spiega il consigliere di opposizione.

Quarta prosegue con un paragone: "A Lecce, ad esempio, dove la differenziata si attesta al 67 per cento, i risultati sono stati ottenuti grazie ad una serie di accorgimenti quali l’incrocio di banche dati Tari, Monteco, anagrafe; l’analisi dei sacchetti abbandonati; gli accertamenti porta a porta nelle zone più colpite dagli abbandoni. Operazioni che non hanno visto impegnati solo i vigili quanto piuttosto gli uffici Tributi e Ambiente, che hanno consentito anche il recupero dell’evasione fiscale Tari, scovando centinaia di evasori totali".

Gianluca Quarta-5

A Brindisi per Quarta (nella foto sopra) la situazione è diversa: qui "invece l’Amministrazione si vanta di aver abbattuto il debito attraverso tagli sul personale che stanno determinando il collasso della città. E che l’anomalia sia rappresentata dall’incapacità dell’Amministrazione Rossi viene confermato, oltre che dai casi citati del periodo commissariale e del Comune di Lecce, anche dalle percentuali degli altri capoluoghi pugliesi simili a Brindisi. A Trani, ad esempio, la percentuale di differenziata è del 75 per cento, a Barletta è del 68 per cento, ad Andria del 61 per cento. A Brindisi era arrivata al 57 per cento: poi sono arrivati gli ambientalisti".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ambientalisti al governo di Brindisi? Con loro la differenziata è al 40 per cento"

BrindisiReport è in caricamento