Domenica, 21 Luglio 2024
Attualità

Ambito sociale Br4: al via le domande per accedere al budget di sostegno per caregiver

Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 12 di oggi, martedì 21 giugno 2022, e fino alle ore 12 del 21 luglio 2022

BRINDISI - L’Ambito Territoriale Sociale del Consorzio Br4 informa che, con determinazione dello scorso 9 giugno, la Regione Puglia ha approvato il nuovo avviso pubblico per accedere al budget di sostegno di 1.000 (mille) euro destinato al caregiver della persona in condizione di gravissima disabilità. Il budget di sostegno viene riconosciuto al caregiver familiare per lo svolgimento del suo ruolo di cura e assistenza di soggetti in condizioni di gravissima disabilità che determina non autosufficienza. 

Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 12 di oggi, 21 giugno 2022, fino alle ore 12 del giorno 21 luglio 2022. La domanda può essere presentata esclusivamente attraverso la piattaforma telematica presente accessibile dal seguente link . Ai fini della corretta trasmissione della domanda, gli utenti dovranno essere provvisti di credenziali Spid Livello 2 e attestazione Isee ordinario in corso di validità, necessari al fine di generare il proprio codice gamiglia. Gli utenti in possesso di codice famiglia creato nel corso degli anni precedenti, dovranno procedere comunque a generare un nuovo codice famiglia. 

Con determinazione n. 192/617 del 10/06/2022 è stato inoltre approvato l'avviso pubblico per la presentazione delle domande di inserimento nel registro dei “caregiver familiari", istituito con del. di G.R. 1136/2021. Il registro costituisce uno strumento importante sia per censire per la prima volta in Puglia i caregiver familiari, sia per valorizzare il ruolo di cura da essi svolto. L' avviso sarà operativo a partire dalle ore 12 del 12 Luglio 2022. I termini di presentazione delle domande rimarranno sempre aperti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambito sociale Br4: al via le domande per accedere al budget di sostegno per caregiver
BrindisiReport è in caricamento