rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Attualità

Brigata San Marco: per la prima volta una donna al comando di una compagnia

Si tratta del tenente di vascello Ambra Francolini, Ha assunto il comando della 1^ Compagnia Assalto "Bafile”

BRINDISI – Per la prima volta c’è una donna al comando di una compagnia della Brigata Marina San Marco. Si tratta del tenente di vascello Ambra Francolini, originaria di Cesena. L’ufficiale ha assunto il comando della 1^ Compagnia Assalto "Bafile", alle dipendenze del 1° Battaglione Assalto Grado, il 24 settembre scorso. La notizia è stata comunicata in settimana dalla Marina Militare, tramite un comunicato pubblicato su Marina.Difesa.it

“Immediatamente proiettata all’interno del teatro esercitativo della Mare Aperto 2021, esercitazione a partiti contrapposti della Marina Militare avente lo scopo di incrementare la combat readiness degli assetti partecipanti, il tenente di vascello Francolini – si legge nella nota della Marina - ha subito affrontato l’attività con la grande preparazione e professionalità, propria di tutti i componenti della Forza da Sbarco”. (In basso, foto Marina Militare)

Tenente di vascello Ambra Prampolini (foto Marina Militare) 2-2-2

“Tramite la simulazione di un complesso scenario di crisi infatti, è stato possibile portare a compimento uno spettro di operazioni anfibie cha va dal raid anfibio sino al recupero di personale civile in zone ostili, al fine di mantenere elevata la prontezza operativa del 1° Reggimento San Marco”.

“L’importante terreno di prova ha permesso alla neo-Comandante di mettere in pratica, ricoprendo un incarico di vertice, le doti e le qualità acquisite in duri anni di addestramento aggiungendo così, ulteriori grandi traguardi al grande libro che custodisce la storia del San Marco che ha accolto tra le fila, per la prima volta nella sua lunga storia, il primo Comandante di Compagnia donna”.
 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brigata San Marco: per la prima volta una donna al comando di una compagnia

BrindisiReport è in caricamento