Anche a Brindisi basi militari ad accesso limitato anti-contagio

Dipendenti civili e impieghi di personale in divisa solo per la sorveglianza, la sicurezza e altre attività essenziali

BRINDISI – Hanno assunto anche a Brindisi un assetto adeguato alla prevenzione del contagio da coronavirus, le infrastrutture militari, su disposizione della Difesa. La base navale e la caserma “Carlotto” non sono chiuse, perché ovviamente ciò non è previsto per tutto ciò che riguarda la protezione dei confini terrestri, marittimi ed aerei del Paese, ma anche per le funzioni integrate nella Protezione civile. Il personale non militare (arsenale, amministrativi) è sottoposto a limitazioni.

Al personale militare è stato richiesto – si apprende da fonti ufficiose – di limitare le presenze - in base ad appositi turni -  ai soli impieghi essenziali per la gestione delle stesse infrastrutture e la loro vigilanza e sicurezza. Ciò vale sia per il comando della Terza divisione navale, per la Stazione navale e per le unità agli ormeggi nel complesso del castello svevo nel Seno di Ponente del porto interno, che per la caserma “Carlotto” della Brigata Marina San Marco e per le altre installazioni collegate sia a Brindisi che sulla ex statale 16 per San Vito dei Normanni.

Restano in isolamento, uno presso l’ospedale Perrino, l’altro in quarantena obbligatoria presso la sua abitazione in un centro della provincia di Lecce, il sottufficiale e l’ufficiale che erano imbarcati sulla nave di attacco anfibio San Giusto nel corso di una recente missione addestrativa della forza anfibia nazionale, di cui fanno parte unità della Marina Militare ma anche dell’Esercito Italiano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo la conferma della positività al tampone dei due militari, la Marina ha immediatamente assunto le necessarie precauzioni e misure di contenimento, ponendo in quarantena gli equipaggi del San Giusto e quello della nave gemella San Marco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla Brindisi-Bari, muore un motociclista brindisino

  • "Da venerdì scuole chiuse in Puglia": Emiliano firma l'ordinanza

  • Scontro alla zona industriale, giovane motociclista perde la vita

  • Virus: schizzano i contagi, chiuse altre scuole nel Brindisino

  • Trovata morta nell'auto in cui viveva: dramma della solitudine al cimitero

  • Coronavirus, continuano ad aumentare i nuovi positivi e i ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento