Giovedì, 18 Luglio 2024
Attualità

L'Arma dei carabinieri compie 208 anni: durante la cerimonia encomi per 32 militari

Oggi 6 giugno ha avuto luogo, anche a Brindisi, la cerimonia celebrativa dei 208 anni della fondazione, nella sede del Lido del carabiniere del comando provinciale carabinieri di Brindisi

BRINDISI - Oggi, lunedì 6 giugno si è svolta, anche a Brindisi, la cerimonia celebrativa dei 208 anni della fondazione, nella sede del Lido del carabiniere del comando provinciale carabinieri di Brindisi. Nel corso della stessa sono stati premiati 32 militari in forza al Comando che si sono distinti per meriti speciali in operazioni di servizio di particolare pregio.

Colonnello Carrara-2

Di seguito le onorificenze 

Encomio semplice del comandante della legione carabinieri “Veneto” al tenente colonnello Raffaele Federico

“Comandante di nucleo investigativo di comando provinciale, evidenziando elevata professionalità, perseverante impegno e spiccate capacità organizzative, dirigeva, partecipandovi personalmente, complessa attività d’indagine nei confronti di un sodalizio criminale di tipo mafioso responsabile di traffico di sostanze stupefacenti ed estorsione. L’operazione si concludeva con l’esecuzione di 19 provvedimenti restrittivi, il deferimento in stato di liberà di ulteriori 8 correi, il sequestro in un consistente quantitativo di droga e di una pistola”. Province di Verona e Bari, novembre 2016 – maggio 2019. 

Eencomio semplice del comandante della legione carabinieri “Puglia” al maresciallo maggiore Giuseppe Berardino

 “Addetto a nucleo operativo di compagnia urbana, operante in territorio particolarmente sensibile sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica, evidenziando spiccate qualità professionali, non comune intuito investigativo e alto senso del dovere, forniva determinante contributo a complessa attività investigativa nei confronti di pericolosa organizzazione criminale, dedita al traffico ed allo spaccio di sostanze stupefacenti. le indagini, che consentivano di trarre in arresto, durante le sue fasi, 21 persone in flagranza di reato e sottoporre a sequestro circa 61 kg di droga, si concludevano con l’esecuzione di 36 ordinanze di custodia cautelare in carcere”. Bari e provincia, ottobre 2016 – 18 maggio 2021.

Encomio semplice del comandante del raggruppamento operativo speciale carabinieri al maresciallo maggiore Alessandro Malagnino

“Addetto a reparto anticrimine del raggruppamento operativo speciale, forniva significativo contributo a complessa e prolungata indagine svolta nei confronti di un’organizzazione di tipo mafioso responsabile di plurimi episodi estorsivi e di numerose truffe in danno dell’unione europea. l’operazione si concludeva con l’esecuzione di una misura cautelare a carico di 48 indagati e con il sequestro di beni e società per un valore di circa 16 milioni di euro”. Foggia e territorio nazionale, febbraio 2013 – ottobre 2020.

Encomio semplice del comandante della legione carabinieri “Puglia” al capitano Rolando Giusti, al vice brigadiere Eriberto De Cola e all’appuntato scelto qualifica speciale Francesco Paparusso

“Comandante di nucleo investigativo e addetti a reparto operativo provinciale operante in territorio caratterizzato da elevato indice di criminalità organizzata, evidenziando ferma determinazione, spiccata professionalità ed elevato spirito d’iniziativa, avuta notizia, in orario notturno, di una rapina in atto ad opera di una banda di malviventi armati, ai danni di un bar/sala giochi, non esitavano ad intervenire, riuscendo, dopo inseguimento a piedi, a bloccare e trarre in arresto quattro malfattori. L’operazione si concludeva con il sequestro di un fucile ed il recupero della refurtiva, consistente nella somma contante di oltre duemila euro”. Brindisi, 14 dicembre 2019.

Il video della cerimonia

Encomio semplice del comandante della legione carabinieri “Puglia” al tenente Alberto Bruno, al maresciallo capo Alessandro Salicandro, al maresciallo Nicola Calò, al brigadiere Mario Spina e all’appuntato scelto Angelo Suma

“Comandante e addetti a nucleo operativo e radiomobile di compagnia distaccata operante in territorio particolarmente sensibile sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica, evidenziando spiccate qualità professionali, non comune intuito investigativo e alto senso del dovere, conducevano complessa attività investigativa che permetteva di disarticolare una pericolosa associazione per delinquere dedita alla consumazione di rapine ai danni di istituti di credito ed esercizi commerciali. L’operazione si concludeva con l’esecuzione di provvedimenti restrittivi a carico di 8 persone ed il sequestro di armi, munizioni e di autovetture di illecita provenienza”. Brindisi e provincia, marzo – maggio 2020.

Encomio semplice del comandante della legione carabinieri “Puglia” al luogotenente carica speciale Antonio Palma, al maresciallo ordinario Vincenzo Carone e al vice brigadiere Americo Argentieri

“Comandante di stazione capoluogo e addetti a stazioni capoluogo e distaccate operanti in territorio caratterizzato da elevato indice di criminalità organizzata, con perseverante impegno e spiccata professionalità, conducevano complessa e prolungata attività investigativa nei confronti di un gruppo criminale dedito alla commissione di numerose truffe ai danni di anziani. L’operazione si concludeva con l’esecuzione di misure cautelari a carico di 6 persone”. Provincia di brindisi e città metropolitana di napoli, giugno 2019 – settembre 2020.

Encomio semplice del comandante della legione carabinieri “Puglia” al luogotenente Domenico Ancona, al brigadiere capo Pasquale Sabatelli e al vice brigadiere Antonio Lupo

“Addetti a Nucleo operativo e radiomobile di compagnia distaccata operante in territorio particolarmente sensibile sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica, evidenziando spiccate qualità professionali, non comune intuito investigativo e alto senso del dovere, conducevano complessa attività investigativa nei confronti di un pericoloso gruppo criminale dedito alle estorsioni, furti, detenzione e porto illegale di armi, traffico di sostanze stupefacenti e usura. L’operazione si concludeva con l’esecuzione di provvedimenti restrittivi a carico di 9 persone ed il sequestro di armi, munizioni e sostanze stupefacenti”. Provincia di Brindisi e taranto, novembre 2016 – luglio 2020.

Encomi semplici del comandante della legione carabinieri “Puglia” per due distinte operazioni al luogotenente Pietro Massimiliano Daddabbo, al vice brigadiere Michele Rucco e all’appuntato scelto qualifica speciale Giuseppe Tarantini

“Addetti a nucleo operativo e radiomobile di compagnia urbana operante in territorio particolarmente sensibile sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica, evidenziando spiccate qualità professionali, non comune intuito investigativo e alto senso del dovere, fornivano determinante contributo a complessa attività investigativa nei confronti di pericolosa organizzazione criminale dedita alla commissione di furti di autovetture, ricettazione e riciclaggio, nonché detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, estorsione e detenzione di armi comuni e da guerra. Le indagini, oltre a consentire di trarre in arresto, durante le sue fasi, 8 persone in flagranza di reato e sottoporre a sequestro ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti e numerose parti di autovetture provento di furto, si concludevano con l’esecuzione di 29 ordinanze di custodia cautelare in carcere”. Bbrindisi e provincia, dicembre 2019 – maggio 2021.

Encomio semplice del comandante della legione carabinieri “Puglia” all’appuntato scelto Salvatore Carbone e al carabiniere Vittorio Cocca

“Addetti a stazione capoluogo, evidenziando elevato senso del dovere, spiccata iniziativa e qualificata professionalità, non esitavano a soccorrere un uomo che, con propositi suicidi, si era gettato in mare da una scogliera, in acque gelide e agitate, riuscendo, nonostante serie difficoltà dovute agli scogli scivolosi, alle condizioni del mare e alla resistenza opposta dallo stesso malintenzionato, ad afferrarlo dalla riva ed a condurlo sul bagnasciuga traendolo infine in salvo”. Savelletri di Fasano, 3 aprile 2021.

Encomio semplice del comandante della legione carabinieri “Puglia” al tenente Alberto Bruno, al luogotenente Giovanni Camarda, al maresciallo capo Alessandro Salicandro e al maresciallo ordinario Vincenzo Carone

“Comandante di nucleo operativo e radiomobile, comandante di stazione distaccata e rispettivi addetti, operanti in territorio particolarmente sensibile sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica, evidenziando spiccate qualità professionali, non comune intuito investigativo e alto senso del dovere, conducevano tempestiva attività di indagine che consentiva di individuare e trarre in arresto due pregiudicati autori del brutale omicidio di una donna, maturato nel contesto dello spaccio di sostanze stupefacenti”. Ceglie messapica, dicembre 2020 – gennaio 2021.

Encomio semplice del comandante della legione carabinieri “Puglia” all’appuntato scelto qualifica speciale Giuseppe Conte e all’appuntato scelto Mino Solazzo

“Addetti a nucleo operativo e radiomobile di compagnia urbana, evidenziando spiccata iniziativa, ferma determinazione, non comune senso del dovere e sprezzo del pericolo, non esitavano a soccorrere, anche esponendosi a rischio per la loro incolumità, un uomo in grave stato di alterazione psichica che, dall’alto di un viadotto posto al di sopra di un’arteria stradale, manifestava propositi suicidi, riuscendo ad afferrarlo e trarlo in salvo”. Brindisi, 29 gennaio 2021.

Encomio semplice del comandante della legione carabinieri “Puglia” al maresciallo maggiore Nicola Leo, al brigadiere capo qualifica speciale Giampiero Pellegrino e al brigadiere Mino Nisi

“Addetti a sezione operativa di nucleo operativo e radiomobile di compagnia urbana, operante in territorio particolarmente sensibile sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica, evidenziando spiccate qualità professionali, non comune intuito investigativo e alto senso del dovere, offrivano determinante contributo a complessa attività investigativa nei confronti di pericolosa organizzazione criminale dedita alla commissione di furti aggravati in danno di esercizi commerciali, sportelli bancomat e autovetture, nonché al traffico di sostanze stupefacenti. L’operazione si concludeva con l’esecuzione di 19 provvedimenti restrittivi ed il sequestro di ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti”. Provincia di Brindisi e Lecce, maggio 2019 – dicembre 2020.

Encomio semplice del  comandante della legione carabinieri “Campania”  al capitano Gianluca Cipolletta

 “Comandante di Norm di compagnia urbana operante in territorio ad elevato indice di criminalità comune ed organizzata, evidenziando spiccate doti professionali ed elevato acume investigativo coordinava, partecipando personalmente, una complessa e articolata indagine che si concludeva con l’esecuzione di un provvedimento restrittivo nei confronti di 20 appartenenti a pericolosa organizzazione criminale responsabili di associazione di tipo mafioso, traffico di sostanze stupefacenti, estorsione e detenzione di armi, nonché la completa disarticolazione del sodalizio”. Napoli, ottobre 2017 – luglio 2020.

Encomio semplice del  comandante della legione carabinieri “Puglia” al luogotenente carica speciale Marco Guardo, al luogotenente carica speciale Francesco Gullo e al brigadiere Francesco Silvio Cinque

 “Addetti a nucleo operativo e radiomobile di compagnia distaccata, operante in territorio particolarmente sensibile sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica, evidenziando spiccate qualità professionali, non comune intuito investigativo e alto senso del dovere, conducevano complessa attività investigativa nei confronti di pericolosa organizzazione criminale dedita al traffico ed allo spaccio di sostanze stupefacenti. L’operazione si concludeva con l’esecuzione di 12 provvedimenti restrittivi ed il sequestro di un ingente quantitativo di droga ed esplosivi, nonché di numerose armi”. Provincia di brindisi, gennaio 2017 – novembre 2020.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Arma dei carabinieri compie 208 anni: durante la cerimonia encomi per 32 militari
BrindisiReport è in caricamento