rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Attualità

L'annuncio di Amati: "In Provincia di Brindisi ci saranno nove Case di comunità"

"Sono strutture di assistenza multidisciplinare, dotate di medici specialisti, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e infermieri di comunità e ulteriori professionisti della salute"

"In Provincia di Brindisi ci saranno nove Case di comunità per l’assistenza sanitari e socio-sanitaria, finanziati con i fondi del Pnrr e nell'ambito del programma di 121 strutture su tutto il territorio regionale. Si tratta di Brindisi, Cisternino, Francavilla Fontana, Ostuni, San Michele Salentino, San Pancrazio Salentino, San Vito dei Normanni, Torre Santa Susanna e Villa Castelli. Si continua a fare passi in avanti, ma dopo la programmazione ciò che più conta sarà attivarli al più presto. E su questo non farò mancare il supporto operativo". Lo comunica il presidente della Commissione regionale Bilancio e programmazione Fabiano Amati (nella foto sotto).

FABIANO AMATI-5

Prosegue Amati: “La nuova organizzazione territoriale in provincia di Brindisi prevede i già esistenti e funzionali tre presidi territoriali d'assistenza per attività medica e chirurgica (Fasano, Mesagne e San Pietro Vernotico), tre presidi territoriali d’assistenza per attività medica (Ceglie Messapica, Cisternino e Brindisi) e otto ospedali di comunità: Brindisi, autorizzato e finanziato con Pnrr, Cisternino, Ceglie Messapica, Fasano, Latiano, autorizzato e finanziato con Pnrr, Mesagne, San Pancrazio Salentino, adeguato e di prossima attivazione, e San Pietro Vernotico".

Nella nota, Amati aggiunge: "A questa importante organizzazione territoriale si aggiungeranno, come detto, nove case di comunità. Il tutto per completare la rete dell’assistenza territoriale e rendere più fluida l'attività degli ospedali di II livello Perrino di Brindisi, di I livello Camberlingo di Francavilla Fontana, di I livello Monopoli-Fasano (in fase di costruzione) e di base di Ostuni. Le case di comunità sono strutture di assistenza multidisciplinare, dotate di medici specialisti, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e infermieri di comunità e ulteriori professionisti della salute. Nelle case di comunità troveranno allocazione anche un punto prelievi e apparecchiature per diagnosi polispecialistica".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'annuncio di Amati: "In Provincia di Brindisi ci saranno nove Case di comunità"

BrindisiReport è in caricamento