rotate-mobile
Attualità

L'appello dell'Avis: "Situazione drammatica, serve sangue di tutti i gruppi"

Domenica 30 gennaio 2022, dalle 8 alle 12 la raccolta straordinaria presso il Centro trasfusionale all'ospedale "Perrino" di Brindisi

BRINDISI - Emergenza sangue, l'appello dell'Avis comunale di Brindisi: "La situazione è drammatica. Dal Simt (Servizio di immunoematologia e medicina trasfusionale, ndr) di Brindisi è arrivata la richiesta di sangue di tutti i gruppi. In questo periodo così difficile, caratterizzato dalla pandemia da Covid-19, donare il sangue è ancora più importante ed avviene in totale sicurezza. Non può mancare il sangue, non possono mancare gli emocomponenti. Pensiamo che ogni persona bisognosa di sangue potrebbe essere un nostro fratello, figlio, parente o amico".

Domenica 30 gennaio 2022, l’Avis comunale di Brindisi, in collaborazione con il Simt dell'ospedale "A. Perrino", organizza, dalle 8 alle 12 (ultimo emocromo), una raccolta straordinaria sangue presso il Centro trasfusionale all'ospedale "A. Perrino".

Locandina raccolta 30-01-2022-2

Le condizioni necessarie per donare

Per donare occorre essere in buona salute: non avere avuto febbre e non essere stati a contatto, negli ultimi 14 giorni, con persone che abbiano eseguito il tampone per la positività al Covid-19 e che siano risultate positive o siano in dubbio. Occorre pesare più di 50 chili, non aver assunto farmaci (antinfiammatori negli ultimi 5 giorni, antibiotici e antistaminici negli ultimi 15), non aver fatto piercing e tatuaggi né aver subito interventi chirurgici negli ultimi 4 mesi. E' necessario avere uno stile di vita corretto.

Positività al Covid-19

Possibilità di donare solo dopo 14 giorni dalla risoluzione dei sintomi oppure dopo un test molecolare o antigenico negativo eseguito secondo le tempistiche previste dalla sanità pubblica. Se si è avuto un contatto stretto con un soggetto confermato positivo al Covid-19 o se si torna da un viaggio all'estero, si potrà donare solo dopo aver assolto alle misure di sicurezza previste, in ciascuno dei casi, per contenere la diffusione del virus.

Quando è possibile donare

Domenica 30 gennaio oppure ogni giorno feriale, dal lunedì al sabato, dalle 8 alle 12, presso il Centro trasfusionale dell'ospedale "A. Perrino" di Brindisi. Attenzione: prima di donare è consigliabile fare una colazione leggera (tè, caffè, succo di frutta con due-tre biscotti secchi o due fette biscottate con marmellata), escludendo alimenti contenenti latte e suoi derivati.

Informazioni e prenotazioni per donare

Avis comunale di Brindisi
Telefono: 3755282712 - 0831523232
Mail: brindisi-comunale@avis.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'appello dell'Avis: "Situazione drammatica, serve sangue di tutti i gruppi"

BrindisiReport è in caricamento