rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Attualità

La Asl: "Ostetricia e ginecologia, contrazione posti letto è solo temporanea"

"E' legata alla cantierizzazione delle tre sale travaglio/parto e della sala operatoria al piano, indispensabili per qualificare il servizio secondo le indicazioni regionali e ministeriali"

BRINDISI - Riguardo l’attività di ostetricia e ginecologia negli ospedali della Asl Brindisi, l'azienda precisa che "la contrazione dei posti letto, da 50 a 30 e non a 20 come riportato in recenti dichiarazioni, è solo temporanea ed è legata alla cantierizzazione delle tre sale travaglio/parto e della sala operatoria al piano, indispensabili per qualificare il servizio secondo le indicazioni regionali e ministeriali". 

“Finalmente – dichiara Massimo Stomati, direttore dell'unità operativa complessa di Ostetricia e Ginecologia dell'ospedale Perrino – sono partiti i lavori per completare il reparto che con le nuove articolazioni diventerà un centro di secondo livello completo di tutte le strutture necessarie. La diminuzione dei posti letto disponibili è legata alla situazione contingente: capita di avere le corsie piene ma nessuna paziente è stata mai respinta”. 

Stomati è stato nominato direttore della Ginecologia brindisina nello scorso dicembre proseguendo tutte le attività di chirurgia ginecologica maggiore con le più avanzate tecniche mininvasive (laparoscopia, isteroscopia e chirurgia vaginale) per il trattamento delle patologie benigne e oncologiche. 

“Per quel che riguarda l'Ostetricia – prosegue il direttore – sono ripresi i prericoveri e le prese in carico delle pazienti gravide al terzo trimestre. Quando sarà pronta la sala operatoria al piano, inoltre, è prevista l'attivazione della partoanalgesia e della V-BAC, la tecnica di parto spontaneo dopo il primo taglio cesareo”. 

Sono stati anche banditi concorsi e avvisi pubblici per il reclutamento di nuovi dirigenti medici. “La carenza di professionisti si avverte anche nella nostra specialità: servono tempo e risorse umane a sufficienza per organizzare il servizio e rilanciare i centri di Brindisi e Francavilla, ma siamo sulla strada giusta”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Asl: "Ostetricia e ginecologia, contrazione posti letto è solo temporanea"

BrindisiReport è in caricamento