menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Attivata convenzione tra Unisalento ed Stp: abbonamento con tariffe ridotte

A darne notizia lo stesso direttore della Società di trasporto pubblico poche ore dopo la pubblicazione di un articolo di BrindisiReport in cui si rendeva nota la mancata attivazione

BRINDISI – Attivata la convenzione tra Unisalento ed Stp riguardo alla riduzione del costo degli abbonamenti per gli studenti pendolari brindisini che frequentano i corsi dell’Università del Salento in Cittadella della Ricerca, a Lecce e Monteroni. A darne notizia lo stesso direttore della Società di trasporto pubblico, l’avvocato Maurizio Falcone, poche ore dopo la pubblicazione di un articolo di BrindisiReport in cui si rendeva nota la mancata attivazione della convenzione dopo quattro mesi dall’inizio dell’anno accademico.

Un ritardo dovuto a problemi burocraticie tecnici che si è protratto per troppo tempo creando grosse difficoltà a quelle famiglie che pur potendo usufruire della tariffa agevolata hanno pagato l’abbonamento per intero. La società Stp fino alla mattinata di oggi non aveva ricevuto l’elenco dei beneficiari dell’agevolazione, unico motivo del ritardo. 

Tutto ora pronto: a ottobre scorso il consiglio di amministrazione di Stp aveva dato il via libera alla convenzione, a dicembre anche il consiglio di amministrazione dell’Università aveva votato favorevolmente al rinnovo dell’accordo sulle tariffe agevolate. Fino alla mattinata di oggi, però, l’Università non aveva fornito a Stp l’elenco dei beneficiari.

Molti studenti e le loro famiglie si sono lamentati: ancora una volta si trattava di pagare un abbonamento per intero. Per fortuna, questa volta, tutto si è risolto in tempi rapidi. Stp, dopo l’articolo di BrindisiRepot, ha sollecitato Unisalento che nel giro di poche ore ha fornito l’elenco. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento