Martedì, 19 Ottobre 2021
Attualità

In auto fino alla spiaggia di Penna Grossa: inciviltà a Torre Guaceto

Un automobilista viola i divieti, sposta i new jersey e solleva una sbarra. Il Consorzio lo ha fatto subito allontanare

BRINDISI - E’ arrivato fino alla spiaggia di Penna Grossa e ha parcheggiato su una scogliera, a due passi dal centro recupero tartarughe marine “Luigi Cantoro”. Il consorzio di gestione di Torre Guaceto si è subito attivato per far allontanare un automobilista entrato di abuso all’interno della riserva, violando i divieti che vigono fin dalla strada complanare. L’episodio si è verificato intorno alle ore 14 di oggi (domenica 6 settembre).

Penna Grossa-2

Grazie alla costante attività di presidio delle spiagge effettuata dal consorzio, un operatore si è accorto della violazione e si è subito recato sul posto, appurando che l’automobilista aveva ignorato i segnali di divieto, spostato i new jersey e sollevato una sbarra. Su invito dell’operatore, l’uomo ha poi lasciato la riserva: un bene prezioso, ma che va tutelato da ogni forma di inciviltà. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In auto fino alla spiaggia di Penna Grossa: inciviltà a Torre Guaceto

BrindisiReport è in caricamento