Martedì, 27 Luglio 2021
Attualità

A rischio gli interventi chirurgici, l'Avis Comunale invita a donare il sangue

Appuntamento sabato 24 luglio, dalle ore 17.30 alle 21.30 (ultimo emocromo), presso la sede in piazza  Di Summa

BRINDISI - Ritorna l’emergenza sangue estiva, in maniera prepotente e preoccupante. Dall’Src Puglia è giunta una nota da cui emerge che manca sangue in tutta la Regione. Dal Simt di Brindisi è arrivata la richiesta di sangue di tutti i gruppi, in particolare 0 positivo e 0 negativo. A causa della scarsità di emocomponenti vi è il rischio di dover rinviare gli interventi chirurgici programmati. L’Avis Comunale di Brindisi ha organizzato, in collaborazione con il Simt di Brindisi e con l’associazione Anteas, una raccolta straordinaria di sangue per sabato 24 luglio, dalle ore 17.30 alle 21.30 (ultimo emocromo), presso la sede dell’Avis
Comunale di Brindisi, in piazza  Di Summa, presso l’ex ospedale.

Per donare occorre essere in buona salute: non avere avuto febbre e non essere stati a contatto, negli ultimi 14 giorni, con persone che abbiano eseguito il tampone per la positività al Covid-19 e che siano risultate positive o siano in dubbio. Occorre pesare più di 50 chili, non aver assunto farmaci (antinfiammatori negli ultimi 5 giorni, antibiotici e antistaminici negli ultimi 15), non aver fatto piercing e tatuaggi né aver subito interventi chirurgici negli ultimi 4 mesi. E' possibile donare dal lunedì al sabato, dalle ore 8 alle 12, presso il centro Trasfusionale dell’ospedale "A. Perrino" di Brindisi. Avis Comunale di Brindisi: 3755282712 - 0831523232. Mail: brindisi-comunale@avis.it. 


Emergenza sangue: l'appello dell'Anteas e della Cisl pensionati

“L’Anteas di Brindisi intende quest’anno farsi carico di tale emergenza, per contribuire almeno ad attenuarla – spiega Antonio Palmieri, presidente dell’associazione nazionale tutte le età attive per la solidarietà, promossa dalla Fnp Cisl - perciò abbiamo pensato di sensibilizzare l’intera cittadinanza alla donazione di sangue, ovvero ad un atto di generosità che chiediamo di
compiere innanzitutto a quanti abbiano un’età compresa tra i 18 ed i 60 anni, a beneficio di chi proprio da una semplice donazione può avere salva la vita e veder restituire speranza di futuro a se stesso e alla propria famiglia.”

Sabato 24 luglio a partire dalle ore 17, all’interno del cortile dell’ex ospedale Di Summa a Brindisi, una emeroteca in sosta accoglierà, anche per le ore successive, i donatori che vorranno recarsi ed ai quali sarà donato in regalo un telo mare. “Condividiamo l’iniziativa e saremo accanto all’Anteas come federazione dei pensionati Cisl e sindacato di prossimità sempre attento ai bisogni di ogni persona – afferma Pietro De Giorgio segretario generale della Fnp Cisl Taranto Brindisi - confidando in una partecipazione assai numerosa e, ancora una volta, nel tradizionale spirito di solidarietà dei
brindisini manifestato ogni qualvolta si tratti di far fronte comune per una giusta causa.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A rischio gli interventi chirurgici, l'Avis Comunale invita a donare il sangue

BrindisiReport è in caricamento