Avis, emergenza sangue: si dona domenica 20 settembre

L'appuntamento dalle ore 8:00 alle 11.30, presso il centro di raccolta fisso di via Frascata. Test seriologici per i donatori abituali

ORIA - Nuovo appuntamento con la donazione di sangue organizzato dall'Avis Oria per domenica 20 settembre, dalle ore 8 alle ore 11.30, presso il centro di raccolta fisso di via Frascata. L'Avis Oria risponde, ancora una volta, all'appello lanciato dal centro trasfusionale dell'ospedale Perrino di Brindisi per contrastare una nuova emergenza di sangue, confidando sempre nella sensibilità e nella partecipazione dei soci, chiedendo loro un supporto nella campagna di coinvolgimento di altri cittadini in buono stato di salute che desiderano avvicinarsi per la prima volta alla donazione di sangue.

Per l'occasione, i donatori periodici che abbiano effettuato almeno una donazione nel 2019, attraverso quella del 20 settembre saranno sottoposti a test sierologici gratuiti all’interno di uno studio di sieroprevalenza della Regione Puglia. È possibile prenotarsi al numero 334 9072180 o mediante App AvisNet. L’invito è rivolto, in particolare, ai giovani e alle persone in buono stato di salute. Si ricorda che i potenziali donatori possono consumare una leggera colazione, a base di caffè, the o camomilla, preferibilmente non zuccherati, e fette biscottate o frutta fresca. L’assunzione di latte e derivati, così come di brioche, cornetti e altri cereali raffinati e farciti, sarà motivo di esclusione. In linea generale, non è consentita l’assunzione di Fans (farmaci dall'effetto antinfiammatorio, analgesico ed antipiretico) nei 5 giorni precedenti la donazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel cinema: si è spenta la regista brindisina Valentina Pedicini

  • Al mercato senza mascherina, "Il Dpcm non è legge": multata

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Banda delle spaccate scatenata: doppio raid in centro

Torna su
BrindisiReport è in caricamento